BlackBerry (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da BlackBerry Limited)
BlackBerry Limited
Logo
Stato Canada Canada
Tipo Limited partnership
Borse valori
Fondazione 1984 a Waterloo (ON)
Fondata da Mike Lazaridis e Jim Balsillie
Sede principale Waterloo (ON)
Persone chiave
  • John S. Chen

(CEO e Presidente)

  • Brian Bidulka (CFO)
  • Kristian Tear (COO)
Settore Elettronica
Prodotti BlackBerry
Fatturato Red Arrow Down.svg 11,07 miliardi $[1] (2013)
Risultato operativo Red Arrow Down.svg -1,23 miliardi $[1] (2013)
Utile netto Red Arrow Down.svg -646 milioni $[1] (2013)
Dipendenti 12.700[2] (2013)
Sito web www.blackberry.com

BlackBerry Limited è un'azienda canadese produttrice di dispositivi wireless con sede a Waterloo in Ontario. È principalmente conosciuta come la sviluppatrice del terminale BlackBerry. BlackBerry è stata fondata da Mike Lazaridis insieme a Jim Balsillie, in passato amministratori delegati dell'azienda (quello attuale è Thorsten Heins). Il nome dell'azienda è stato Research In Motion fino al 30 gennaio 2013, quando ha assunto il nome attuale in occasione del lancio del BlackBerry 10[3], ma che venne ufficializzato solo il 9 luglio 2013[4]. BlackBerry produce in proprio il software per i suoi dispositivi, usando tecnologia C++ e Java oltre allo sviluppo e vendita di componenti integrati per il mondo wireless.

Mercato azionario[modifica | modifica sorgente]

I titoli della BlackBerry Limited (originariamente "Research In Motion Limited") sono stati quotati in borsa a partire dall'11 settembre del 2006 con un valore iniziale di 26,54 dollari, salendo gradualmente fino al 7 novembre del 2007 raggiungendo i 133 dollari, successivamente il titolo fluttua di valore tra i 80 dollari e i 125 dollari dell'agosto 2008, successivamente il titolo fluttuerà ripetutamente di valore fino ad arrivare a pochi dollari.[5] Dopo numerose vicissitudini, il 2012 ha visto l'uscita dei due fondatori, Mike Lazaridis e Jim Balsillie, dalla carica di CEO dell'azienda, che è stata affidata a Thorsten Heins. La Samsung ha smentito di aver presentato un'offerta per l'acquisizione di BlackBerry, affermando di essere interessato al solo Blackberry Messenger[6]. Nel 2013 la società guidata da Thorsten Heins valuta la possibilità di risarcire gli azionisti e ritornare ad essere un'azienda privata[7].

Negli anni diverse società hanno consigliato la vendita dei titoli BlackBerry per via della svalutazione e della situazione in cui si ritrova l'azienda poco ramificata nel mercato[8] e al contempo altre hanno comprato tali azioni[9][10].

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Nel novembre del 2011 la BlackBerry riceve il premio "Global Impact", per il suo ruolo critico nella risposta alle emergenze di Haiti, il premio è stato conferito dall'organizzazione umanitaria mondiale no-profit "International Medical Corps".[11]

Note[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende