Black, Brown and Beige (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Black, Brown and Beige
Artista Duke Ellington, and his orchestra
Featuring Mahalia Jackson[1]
Tipo album Studio
Pubblicazione 1958
Durata 72:48
Dischi 1
Tracce 6 (LP)
Genere Jazz
Swing
Big band
Gospel
Etichetta Columbia Records
Produttore Irving Townsend
Registrazione 4-5 & 11-12 febbraio 1958
Duke Ellington - cronologia
Album precedente
Album successivo

Black, Brown and Beige è un album discografico jazz di Duke Ellington and his orchestra, con la partecipazione di Mahalia Jackson. Il disco venne pubblicato dalla Columbia Records nel 1958.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

L'album è la registrazione di una versione riveduta e corretta della suite Black, Brown and Beige composta da Ellington nel 1943 ispirandosi al cammino di emancipazione del popolo afroamericano negli Stati Uniti. Dopo un responso critico negativo alla prima esecuzione della composizione nel 1943, Ellington modificò la suite inizialmente composta da tre parti, dividendola in sei altre sezioni più brevi, con l'aggiunta di Come Sunday e Work Song, ed è questa versione che venne incisa alla Columbia nel '58.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Part I – 8:17
  2. Part II – 6:14
  3. Part III (aka Light) – 6:26
  4. Part IV (aka Come Sunday) – 7:58
  5. Part V (aka Come Sunday) – 3:46
  6. Part VI (23rd Psalm) – 3:01

Bonus tracks riedizione CD[modifica | modifica sorgente]

  1. Track 360 (aka Trains) (alternative take) - 2:02
  2. Blues in Orbit (aka Tender) (alternative take) - 2:36
  3. Part I (alternative take) – 6:49
  4. Part II (alternative take) – 6:38
  5. Part III (alternative take) – 3:08
  6. Part IV (alternative take) – 2:23
  7. Part V (alternative take) – 5:51
  8. Part VI (alternative take) – 1:59
  9. Studio conversation (Mahalia Swears) – 0:07
  10. Come Sunday (a cappella) – 5:47
  11. (Pause track) – 0:06

Musicisti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Copertina del disco.
jazz Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz