Bixi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Logo del sistema

Bixi è un sistema di bike sharing studiato e realizzato nella città canadese di Montreal nel 2008 e poi diffusosi in tutto il mondo.[1]

Infatti, dopo il successo riscosso a Montreal, il sistema Bixi iniziò ad espandersi all'interno del Canada ed in altre zone del mondo. Servizi di bike sharing utilizzanti il sistema Bixi si trovano infatti a Boston, Londra, Melbourne, Minneapolis, Montreal, Ottawa, Toronto e Washington D.C.

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

Nel 2007, il comune della città di Montreal elaborò il Reinvent Montreal transportation plan, in cui si prevedeva la realizzazione di un servizio di biciclette pubbliche per ridurre l'utilizzo delle automobili. Per progettare ed operare il nuovo sistema la città creò quindi il Public Bike System Company, un'organizzazione non a scopo di lucro supervisionata dal comune di Montreal.[2]

Nel maggio del 2008 il servizio venne inaugurato nella città di Montreal, con 3000 bici e 300 ciclostazioni.

Nel maggio del 2009, invece, il sistema introdotto da Bixi fu proposto nella capitale canadese di Ottawa.[3] Quest'ultima fu seguita da Melbourne (dal maggio 2010), Minneapolis (dal giugno 2010) e Londra (dal luglio 2010).[4] Il sistema venne introdotto anche nella capitale federale americana di Washington D.C. per il servizio di biciclette pubbliche condivise Capital Bikeshare (a volte abbreviato in CaBi).[5]

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Ciclostazioni[modifica | modifica sorgente]

Una ciclostazione Bixi in rue Beaudry a Montreal

Il sistema è costituito da ciclostazioni, realizzate in alluminio, composte da diversi ciclostalli che servono per prelevare o restituire una bicicletta e da un terminale per le operazioni di noleggio. Quest'ultimo è una struttura rettangolare dotata di uno schermo tattile grazie al quale è possibile effettuare il pagamento per l'utilizzo del servizio. L'uso delle biciclette è possibile grazie alla chiave Bixi, ottenibile tramite un abbonamento. Per poter prelevare una bici, bisogna inserire il dispositivo all'interno del terminale. L'invenzione del sistema Bixi è attribuita a Charles Khairallah, presidente del Robotics Design;[6] il co-inventore è invece Michel Dallaire, presidente dell'omonima industria.[7]

Biciclette[modifica | modifica sorgente]

Le bici, destinate al ciclismo urbano, sono prodotte in alluminio e sono state realizzate in modo da poter essere usate in ogni condizione meteorologica.

Le biciclette, inoltre, sono dotate di due fanali sul retro e pesano complessivamente 18 kg.

Tariffe[modifica | modifica sorgente]

Biciclette del sistema Bixi

Per poter usufruire del servizio bisogna effettuare un abbonamento, che permette all'utente di noleggiare un numero illimitato di biciclette nell'arco di mezz'ora o quarantacinque minuti. Il costo aggiuntivo viene calcolato in base alla durata del noleggio.

Di seguito una tabella che sintetizza il prezzo del servizio nella città di Montreal:

Durata del noleggio 30 o 45 minuti Più di 60 minuti Dai 61 a 90 minuti
Prezzo gratuito 1,75 $ 3,50 $

A Toronto, invece, il prezzo varia leggermente:

Durata del noleggio 30 o 45 minuti Più di 60 minuti Dai 61 a 90 minuti
Prezzo gratuito 1,50 $ 4,00 $

Sistema Bixi nel mondo[modifica | modifica sorgente]

Città Nazione Avvio del servizio Biciclette Ciclostazioni Ciclostalli Nome del servizio
Montreal
Westmount
Longueuil
Canada Canada Maggio 2009 3000 300  ? Bixi Montreal
Agosto 2009 5000 400  ?
Aprile 2011 5050 405  ?
Aprile 2012 5120 411  ?
Ottawa
Gatineau
Canada Canada Giugno 2009[8] 50 4  ? Bixi
Maggio 2011[9] 100 10  ? Capital Bixi
Melbourne Australia Australia Maggio 2010[10][11] 610 52 1000 Melbourne Bike Share
Campo Research In Motion, Waterloo Canada Canada Maggio 2010 25 8 56 Bixi
Minneapolis
St. Paul
Stati Uniti Stati Uniti Giugno 2010[10] 700 65 1300 Nice Ride
Primavera del 2011[12]  ? 115  ?
Aprile 2012[13][14] 1328 146  ?
Londra Regno Unito Regno Unito Luglio 2010[15][16] 6000 400 10000 Barclays Cycle Hire
Maggio 2012 8000 570 15000
Campo del Washington State University, Pullman Stati Uniti Stati Uniti Settembre 2010[17][18] 32 9  ? Green Bikes
Washington D.C.
Arlington
Alexandria
Stati Uniti Stati Uniti Settembre 2010[17] 1100 114  ? Capital Bikeshare
Prima metà del 2011[19] 1300 150  ?
Settembre 2011[20] 1300 156  ?
Toronto Canada Canada Maggio 2011[21][22] 1000 80 1500 Bixi Toronto
Boston
Brookline
Cambridge
Somerville
Stati Uniti Stati Uniti Luglio 2011[15][23][24] 600 60  ? Hubway
Marzo 2012[25] 900 90  ?
Québec Canada Canada Agosto 2011[26] 11 1 11 Bixi
New York Stati Uniti Stati Uniti Estate del 2012[27] 10000 600 20000 Citi Bike

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Who we are - About us, Bixi. .
  2. ^ (EN) Andy Riga, City insists taxpayers will still come ahead with Bixi, Montreal Gazette, 17 maggio 2010.
  3. ^ (EN) A bicycle built for sharing, Ottawa Citizen, 9 giugno 2009.
  4. ^ (EN) Jack Sweeney, Bixi Bike-Share Coming to the Twin Cities, Bike Commuters. .
  5. ^ (EN) About Capital Bikeshare, Capital Bikeshare. .
  6. ^ (EN) (WO2009129623) METHOD AND APPARATUS FOR SECURING A MOVABLE ITEM TO A STRUCTURE, WIPO Patentscope, 29 ottobre 2009.
  7. ^ (EN) Lysiane Gagnon, Montreal's wheels of fortune, Toronto: The Globe and Mail, 7 dicembre 2009.
  8. ^ A bicycle built for sharing, Ottawa Citizen, 9 giugno 2009. URL consultato il 10 giugno 2009.
  9. ^ BIXI - News, Bixi. URL consultato l'11 aprile 2011.
  10. ^ a b BIXI rolls along on three continents, Bixi, 2 febbraio 2010. URL consultato il 16 febbraio 2010.
  11. ^ BIXI - News, Bixi accesso=23 febbraio 2011.
  12. ^ (EN) Nice Ride Minnesota Announces Phase 2 Funding, Nice Ride MN. URL consultato l'11 aprile 2011.
  13. ^ (EN) Drum roll please...The 2012 Nice Ride season begin NOW!!!, Nice Ride MN. URL consultato il 15 maggio 2012.
  14. ^ (EN) Nice Ride Minnesota Announces Locations for New Stations, Nice Ride MN. URL consultato il 15 maggio 2012.
  15. ^ a b BIXI bikes will soon be wheeling in the streets of London and Boston!, Bixi, 11 agosto 2011. URL consultato l'11 agosto 2011.
  16. ^ Barclays Cycle Hire | Cycling | Transport for London, Transport for London. URL consultato il 23 febbraio 2011.
  17. ^ a b BIXI ROULERA DE WASHINGTON À... WASHINGTON!, Bixi, 21 maggio 2010. URL consultato il 21 maggio 2010.
  18. ^ BIXI - News, Montreal.bixi.com, 1º settembre 2010. URL consultato il 23 febbraio 2011.
  19. ^ (EN) Capital Bikeshare Expansion Planned in New Year, Dc.gov, 23 dicembre 2010. URL consultato l'11 aprile 2011.
  20. ^ (EN) Alexandria considers bike-sharing, The Washington Post.
  21. ^ (EN) How the city’s new bike-share program works, National Post, 12 maggio 2010. URL consultato il 12 maggio 2010.
  22. ^ (EN) BIXI - Nouvelles, Montreal.bixi.com. URL consultato l'11 aprile 2011.
  23. ^ (EN) Eric Moskowitz, Boston set to launch bike share program, The Boston Globe, 21 aprile 2011.
  24. ^ (EN) Brookline eyeing funding sources for bike sharing - Brookline, Massachusetts - Brookline TAB, Wickedlocal, 25 febbraio 2011. URL consultato l'11 aprile 2011.
  25. ^ (EN) Hubway to branch out next spring, The Boston Globe.
  26. ^ (FR) Samuel Auger, Des BIXI à Québec dès l'automne, Le Soleil, 8 agosto 2011. URL consultato l'8 agosto 2011.
  27. ^ (FR) Gabriel Béland, Les BIXI rouleront à New York, La Presse, 14 settembre 2011. URL consultato il 14 settembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]