Bixa orellana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Bixa orellana
Bixa.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Dilleniidae
Ordine Malvales
Famiglia Bixaceae
Genere Bixa
Specie B. orellana
Nomenclatura binomiale
Bixa orellana
L.

Bixa orellana (Achiote) è una pianta arbustiva appartenente alla famiglia Bixacee, originaria del Sud America (il Brasile è il maggiore esportatore).

Dai semi di questa pianta si ricava l'annatto, colorante naturale (E160b).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Ecologia[modifica | modifica wikitesto]

È una pianta mirmecofila che accoglie le formiche nei nettari extrafloreali e negli internodi.[1]

Uso in cucina[modifica | modifica wikitesto]

La pasta di achiote, favorita nella cucina dello Yucatán e di Oaxaca, è formata dai semi rossi di achiote, dal sapore leggermente amaro, con gusto di terra, mescolati con altre spezie e macinati fino a formare una pasta. L'achiote è decisamente importante come colorante e aroma nella cucina messicana.

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Annato

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Van Wyk, Ben-Erik (2005). Food Plants of the World. Portland, Oregon: Timber Press, Inc. ISBN 0-88192-743-0

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]