Birra Ichnusa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Birra Ichnusa
Logo Birra Ichnusa.jpg
Stato Italia Italia
Fondazione 1912 a Cagliari
Fondata da Amsicora Capra
Gruppo Olanda Heineken
Prodotti birra
Sito web www.birraichnusa.it

Ichnusa è una birra originariamente prodotta in Sardegna, che prende il proprio nome da un'antica denominazione di origine greca dell'isola (Ἰχνοῦσσα, Ichnôussa o Icnussa).

Il primo stabilimento di Birra Ichnusa è fondato a Cagliari nel 1912 da Amsicora Capra. La seconda guerra mondiale porta all’arresto temporaneo della produzione, che riprende con vigore nel periodo post bellico.

Nel 1963 è progettata la costruzione di un nuovo stabilimento ad Assemini (CA), in una zona particolarmente ricca di falde acquifere alle porte di Cagliari. Nel 1967, Birra Ichnusa si sposta definitivamente ad Assemini, attuale sede produttiva.

In quell’anno è prodotta la prima cotta di birra nel nuovo stabilimento, il primo in Italia a installare serbatoi di fermentazione verticali cilindrico/conici.

All’inizio degli anni ottanta la capacità produttiva raggiunge i 400.000 ettolitri l’anno e nel 1986 lo stabilimento, che risulta tra i più efficienti in Italia, occupa circa 85 persone e produce 580.000 ettolitri di birra l’anno.[1] Durante alcuni periodi, lo stabilimento ha aperto le proprie porte ai visitatori.

Dal 1986 Birra Ichnusa fa parte del gruppo Heineken. Oggi la produzione ha luogo presso lo stabilimento di Assemini (CA) per quanto riguarda le confezioni in bottiglia, e a Pollein (AO) in Valle d'Aosta per le lattine.

Caratteristiche di Birra Ichnusa e varietà[modifica | modifica sorgente]

Birra Ichnusa è una birra di tipo lager con gradazione alcolica di 4,7%. Il tenue aroma di luppolo le conferisce il caratteristico gusto leggermente amaro. Da notare, tra i suoi ingredienti, la presenza di mais.[2]

In occasione del 90º anniversario (2002) è iniziata la produzione della versione Ichnusa Speciale, con una gradazione alcolica di 5,6% e l'aggiunta, rispetto alla versione tradizionale, di una speciale selezione di luppoli[3].

Logo anni '80

Dal marzo 2011 Birra Ichnusa ha rinnovato la propria immagine con una nuova bottiglia e una nuova etichetta, che hanno sostituito le precedenti dopo più di dieci anni.[4][5]

Nel 2012, in occasione del centenario di Birra Ichnusa, è nata Ichnusa Cruda, birra lager con gradazione alcolica 4,9%, caratterizzata dal procedimento della microfiltratura (dunque non pastorizzata). Il sapore è più intenso rispetto a quello della versione classica, e leggermente più amarognolo.[6]

Edizioni speciali, ricorrenze storiche[modifica | modifica sorgente]

In occasione dell’Ichnusa Live Fest (7 agosto 2010), viene prodotta un’edizione speciale di bottiglia dedicata all'evento.[7]

Nel corso del 2012, durante la celebrazione del centenario, propone una riedizione di 4 storiche etichette e una versione celebrativa da 75 cl, restyling della bottiglia protagonista dello spot del centenario caratterizzata dalla etichetta blu e dal tradizionale “tappo meccanico”, l’edizione limitata è numerata sul retro etichetta.[8]

Il 20 aprile 2012 l'azienda celebra il proprio centenario con uno spot del regista Alessandro D'Alatri, “un film d’altri tempi” che racconta la sua storia, trasmesso sulle reti nazionali e locali sarde, nella fascia oraria di massimo ascolto, a chiusura delle edizioni serali dei telegiornali.[9][10]

Eventi e iniziative[modifica | modifica sorgente]

Dal 2008, l'azienda organizza annualmente Mondo Ichnusa, un festival musicale che ospita band italiane e sarde. La manifestazione, gratuita, per cinque anni è stata ospitata sul lungomare del Poetto, a Cagliari e a Quartu Sant'Elena. Nel 2013, per la prima volta, la manifestazione si svolge a Marina di Torre Grande (Oristano).[11] In occasione dei festival del 2012 e 2013, sono prodotte due lattine celebrative.[12]

Dal 2008 organizza, assieme a Nikon il Concorso Fotografico Birra Ichnusa, dedicato ai valori e alle bellezze della terra sarda rivolto a fotografi residenti in Sardegna o di origini sarde.[13]

Nel maggio 2013, prima edizione di “Ichnusa Music Contest”, concorso musicale realizzato in partnership con Rock TV con la partecipazione delle band emergenti sarde. [14]

Sport[modifica | modifica sorgente]

L'azienda è legata alla Sardegna anche attraverso lo sport, per diversi anni è stata sponsor del Cagliari Calcio.

Dal 2012 è sponsor della Dinamo Basket Sassari, storica società cestistica sassarese, l’accordo confermato per la stagione 2013/2014, è parte di iniziative promozionali per incrementare il suo mercato nel nord dell’isola.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Birrificio Ichnusa di Assemini
  2. ^ Birra Ichnusa: Ajò andiamo in Sardegna!
  3. ^ Ichnusa: le cantine della Sardegna
  4. ^ New look per la birra sarda Ichnusa
  5. ^ Birra Ichnusa rinnova il look
  6. ^ Ichnusa compie 100 anni e nasce Ichnusa Cruda, vera e intensa come la terra da cui nasce.
  7. ^ Ichnusa Live Fest
  8. ^ Ichnusa: Collezione Bottiglie Celebrative
  9. ^ La birra Ichnusa compie 100 anni. Spot la celebra sulle tv nazionali
  10. ^ Ichnusa, uno spot di D'Alatri per festeggiare il centenario
  11. ^ Mondo Ichnusa da Quartu a Oristano "A luglio lo show di Alex Britti, Max Gazzè e Malika Ayane
  12. ^ Mondo Ichnusa: lattina celebrativa limited edition
  13. ^ Concorso Fotografico Birra Ichnusa "Eccellenza Sarda"
  14. ^ Arriva 'Ichnusa Music Contest', il concorso per le band sarde

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]