Birmingham Wire Gauge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Birmingham Wire Gauge (spesso abbreviato in BWG) è un sistema usato per specificare lo spessore di tubi adottato in Gran Bretagna a partire dal 1884 e in seguito utilizzato per standardizzare le misure.

Conversione tra BWG e pollici[modifica | modifica sorgente]

Ad ogni valore BGW corrisponde un certo spessore espresso in pollici. La corrispondenza tra BWG e il diametro espresso in pollici (in) non è lineare e può essere letta attraverso tabelle, come quella riportata di seguito:

BWG in mm
0 0,340 8,636
1 0,300 7,620
2 0,284 7,214
3 0,259 6,579
4 0,238 6,045
5 0,220 5,588
6 0,203 5,156
7 0,180 4,572
8 0,165 4,191
9 0,148 3,759
10 0,134 3,404
11 0,120 3,048
12 0,109 2,769
13 0,095 2,413
14 0,083 2,108
15 0,072 1,829
16 0,065 1,651
17 0,058 1,473
18 0,049 1,245
19 0,042 1,067
20 0,035 0,889
21 0,032 0,813
22 0,028 0,711
23 0,025 0,635
24 0,022 0,559
25 0,020 0,508

In prima approssimazione, è comunque possibile utilizzare la seguente relazione:[1]

in = 0,3 \cdot 0,897^{(BWG-1)}

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) J. S. Pöll, "The story of the gauge"

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]