Birgit Finnilä

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Birgit Finnilä (Falkenberg, 20 gennaio 1931) è un contralto svedese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Studiò presso la Royal Academy of Music di Londra. Fece il suo debutto operistico a Göteborg nel 1963.

Repertorio[modifica | modifica sorgente]

Sebbene abbia cantato prevalentemente repertorio concertistico, il suo repertorio d'opera include ruoli in The Rape of Lucretia di Benjamin Britten, Orfeo ed Euridice di Gluck, Flavio di Handel, L'anello del Nibelungo di Wagner, e Le nozze di Figaro di Mozart. Di quest'ultima opera esiste una ormai celebre registrazione per la EMI (1977) che vede la Finnilä nel ruolo di Marcellina, diretta da Daniel Barenboim, e assieme a Teresa Berganza e Dietrich Fischer-Dieskau nei ruoli principali.[1] Un'altra celebre registrazione è quella del Parsifal di Wagner diretta da Georg Solti (1973),[2] sebbene Finnilä sia conosciuta soprattutto come interprete mahleriana.[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Notizie della registrazione su Discogs
  2. ^ Notizie sulla registrazione su Discogs
  3. ^ Biografia su contraltocorner.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 19865197