Bird on 52nd Street

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bird on 52nd St.
Artista Charlie Parker
Tipo album Live
Pubblicazione 1948
Durata 40:01
Dischi 1
Tracce 15
Genere Jazz
Bebop
Etichetta Debut Records
JWS 501
Registrazione 6 luglio 1948 all'Onyx Club di New York

Bird on 52nd St. è un album live del sassofonista jazz Charlie Parker. Il disco venne pubblicato su LP nel 1948 dall'etichetta Debut Records (JWS 501).

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'esibizione fu registrata il 6 luglio 1948 nel locale Onyx Club sulla cinquantaduesima strada a New York[1] su un registratore non professionale.[2] Nonostante le successive opere di restauro e di rimasterizzazione in digitale dell'audio effettuate nel 1994 per la ristampa in formato CD, la qualità sonora della registrazione resta comunque alquanto scadente e problematica, caratterizzata da continui rumori e fruscii di fondo.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. 52nd Street Theme (Thelonious Monk) - 2:19
  2. Shaw 'Nuff (Ray Brown, Gil Fuller, Dizzy Gillespie) - 1:33
  3. Out of Nowhere (Johnny Green, Edward Heyman) - 3:05
  4. Hot House (Tadd Dameron) - 2:15
  5. This Time the Dream's on Me (Harold Arlen, Johnny Mercer) - 2:21
  6. A Night in Tunisia (Dizzy Gillespie) - 3:29
  7. My Old Flame (Sam Coslow, Arthur Johnston) - 3:24
  8. 52nd Street Theme - 1:05
  9. The Way You Look Tonight (Jerome Kern, Dorothy Fields) - 4:42
  10. Out of Nowhere - 2:35
  11. Chasin' the Bird (Parker) - 1:47
  12. This Time the Dreams's on Me - 3:29
  13. Dizzy Atmosphere (Gillespie) - 2:59
  14. How High the Moon (Nancy Hamilton, Morgan Lewis) - 3:38
  15. 52nd Street Theme - 1:14

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Charlie Parker discography
  2. ^ Note interne originali
Jazz Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Jazz