Bionda fragola (film 1941)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bionda fragola
VirginiaBiffStrawbBlonde1941Trailer.jpg
Rita Hayworth e James Cagney
Titolo originale The Strawberry Blonde
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1941
Durata 97 min
Colore B/N
Audio sonoro Mono (RCA Sound System)
Rapporto 1,37 : 1
Genere commedia, musicale, sentimentale
Regia Raoul Walsh

Hugh Cummings (direttore dialoghi)

Soggetto dal lavoro teatrale One Sunday Afternoon di James Hagan
Sceneggiatura Julius J. Epstein, Philip G. Epstein
Produttore William Cagney (associato)
Produttore esecutivo Hal B. Wallis
Casa di produzione Warner Bros. Pictures
Fotografia James Wong Howe
Montaggio William Holmes
Effetti speciali Willard Van Enger
Musiche Heinz Roemheld (con il nome H. Roemheld)
Scenografia Robert M. Haas (con il nome Robert Haas)
Costumi Orry-Kelly

Eugene Joseff (gioielli, non accreditato)

Trucco Perc Westmore
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Bionda fragola (The Strawberry Blonde ) è un film del 1941, diretto da Raoul Walsh. Gli interpreti principali sono James Cagney e Olivia de Havilland. Nel 1949, lo stesso Walsh girò una nuova versione del lavoro teatrale di James Hagan, One Sunday Afternoon con protagonisti Dennis Morgan e Janis Paige. Il film uscì in Italia con il titolo Una domenica pomeriggio.

Ambedue le pellicole sono il remake di un film del 1933, Convegno d'amore: diretto da Stephen Roberts, era interpretato da Gary Cooper e Fay Wray.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1890, a New York, Biff Grimes si innamora di Virginia Brush, una ragazza della buona società dai capelli biondo fragola. Ma lei gli preferisce Hugo Barnstead e Biff si deve "accontentare" della molto meno affascinante amica di Virginia, Amy Lind. Si renderà poi conto che quella è la donna giusta per lui.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Warner Bros. Pictures

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Warner Bros. Pictures, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 22 febbraio dopo essere stato presentato in prima a Hollywood il 12 febbraio e a New York il 21 febbraio 1941[1].

Nel 1942, il compositore Heinz Roemheld, autore delle musiche del film, fu candidato all'Oscar alla migliore colonna sonora nella sezione musical.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IMDb release info

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema