Binomio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Calcolo letterale
Monomio
Binomio
Trinomio
Polinomio
Prodotti notevoli
Divisione dei polinomi
Divisibilità dei polinomi
Teorema di Ruffini
Regola di Ruffini
Divisibilità di binomi notevoli

In matematica si definisce binomio la somma algebrica di due monomi.

\left( {a + b} \right)
\left( {2x^3y - {2\over3}z}\right)

Ciascuna lettera, di solito scritta in minuscolo, rappresenta un generico numero reale o complesso.

Potenze di binomio[modifica | modifica sorgente]

Una dimostrazione grafica dell'identità (a+b)2=a2+2ab+b2 (a-b)2=a2-2ab+b2


Il quadrato di un binomio è dato dal quadrato del primo termine, più il doppio prodotto del primo per il secondo, più il quadrato del secondo.

\left( {a + b} \right) ^2 = a^2 + 2ab + b^2

Il cubo di un binomio è dato dal cubo del primo monomio, più il triplo del prodotto del quadrato del primo monomio per il secondo, più il triplo del prodotto del primo monomio per il quadrato del secondo, più il cubo del secondo monomio.

\left( {a + b} \right) ^3 = a^3 + 3a^2b + 3ab^2 + b^3
\left( {a - b} \right) ^3 = a^3 - 3a^2b + 3ab^2 - b^3
\left( {a + b} \right) ^4 = a^4 + 4a^3b + 6a^2b^2 + 4ab^3 + b^4

Per le potenze di ordine superiore si procede in modo simile.

\left( {a + b} \right) ^n = a^n + C_{n,1}a^{n-1}b + C_{n,2}a^{n-2}b^2+ \dots+ C_{n,n-1}ab^{n-1} + b^n

dove i C_{n,1}, C_{n,2}, \dots sono i coefficienti binomiali ottenibili tramite il Triangolo di Tartaglia.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica