Bill Lipinski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bill Lipinski
Lipsr.jpg

Membro della Camera dei rappresentanti - Illinois, distretto n.3
Durata mandato 3 gennaio 1993 - 3 gennaio 2005
Predecessore Marty Russo
Successore Dan Lipinski

Membro della Camera dei Rappresentanti - Illinois, distretto n.5
Durata mandato 3 gennaio 1983 - 3 gennaio 1993
Predecessore John G. Fary
Successore Dan Rostenkowski

Dati generali
Partito politico Democratico
Tendenza politica centrista

William Oliver "Bill" Lipinski (Chicago, 22 dicembre 1937) è un politico statunitense, membro della Camera dei Rappresentanti per lo stato dell'Illinois.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato e cresciuto nell'Illinois, dopo il college Lipinski si dedicò alla politica come membro del Partito Democratico e venne eletto all'interno del consiglio comunale di Chicago.

Nel 1982 sfidò nelle primarie il deputato in carica John G. Fary e riuscì a sconfiggerlo con ampio margine, venendo quindi eletto alla Camera dei Rappresentanti. Lipinski venne riconfermato altre quattro volte.

Nel 1992, a causa della ridefinizione dei distretti congressuali, Lipinski si trovò a concorrere contro il compagno di partito e deputato in carica Marty Russo. A sorpresa Lipinski riuscì a battere Russo e venne rieletto deputato, per poi essere riconfermato dagli elettori per altri cinque mandati. Nel 2004 inizialmente si candidò per la rielezione, ma durante la campagna elettorale annunciò il proprio ritiro e venne succeduto dal figlio Dan.

Ideologicamente Lipinski era considerato un moderato molto centrista ed era membro della Blue Dog Coalition.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]