BigTable

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

BigTable è un sistema di base di dati compresso, ad alte prestazioni proprietario costruito sul Google File System (GFS), Chubby Lock Service e alcuni altre tecnologie di Google; attualmente non distribuito o usato al di fuori da Google, sebbene ne offra accesso come parte del loro Google App Engine.

Lo sviluppo di BigTable incomincia nel 2004 ed è ora usato da diverse applicazioni di Google come: MapReduce, Google Reader, Google Maps, Google Libri, Google Earth, Blogger.com, Google Code hosting, Orkut, YouTube, e Gmail. Le ragioni di Google per sviluppare il proprio database include la scalabilità e un miglior controllo sulle caratteristiche prestazionali.

BigTable è un DBMS veloce e di grande scala. Sebbene cominci dalla tipica convenzione di un numero fisso di colonne, condivide le caratteristiche sia di database orientati alla riga che di quelli orientati alla colonna. È progettato per poter supportare carichi a livello del petabyte attraverso centinaia o migliaia di macchine e di rendere facile l'aggiunta di nuove macchine al sistema, utilizzando le nuove risorse senza che sia necessaria alcuna riconfigurazione[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ *"Database War Stories #7: Google File System and BigTable"

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]