Bidasoa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bidasoa
Bidasoa
Il Bidasoa a Irún
Stati Spagna Spagna
Francia Francia
Suddivisioni Navarra Navarra
Flag of the Basque Country alternative proportions.svg Paese basco


Aquitania Aquitania

Lunghezza 69 km
Portata media 24,7 m³/s
Bacino idrografico 710 km²
Nasce Pirenei
Sfocia Mar Cantabrico

Il fiume Bidasoa attraversa le province spagnole della Navarra e di Guipúzcoa.

E' un fiume a carattere torrentizio ricco di trote e salmoni. Nasce nei Pirenei a Erratzu, in Navarra all’unione dei ruscelli Izpegi e Iztauz, sul versante sud del colle d'Otsondo, scende verso sud e sino alla località di Oronoz-Mugairi viene denominato Baztan.

Dopo Oronoz-Mugairi, dopo aver ricevuto le acque dal colle di Belate, riceve il nome di Bidasoa e sino ad Endarlatsa scorre in Navarra. Da questa località, per i 10 km restanti, il fiume diventa la linea di confine tra la Spagna e la Francia (tra le province di Guipúzcoa e Pirenei Atlantici), forma l'Isola dei Fagiani, sino a gettarsi nelle acque del Golfo di Biscaglia, tra le località di Hendaye (punta de Sokoburu) et Hondarribia (Capo Higuer).

Principali affluenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Ceberia, dal colle di Belate
  • Iruribieta
  • Ezkurra
  • Latsa, dall’Arantza (Aranaz)
  • Etxalar
  • Arregi
  • Onin

Città attraversate[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Fontarrabie, vista sull'estuario della Bidassoa

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]