Bicycle Race

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bicycle Race/Fat Bottomed Girls
Bicycle Race.png
Screenshot del video
Artista Queen
Tipo album Singolo
Pubblicazione 13 ottobre 1978
Durata 3 min : 03 s
Album di provenienza Jazz
Genere Rock
Glam rock
Etichetta EMI
Elektra Records (USA)
Produttore Queen
Roy Thomas Baker
Registrazione 1978
Note n. 7 (Olanda)
n. 10 (Irlanda)
n. 11 (UK)
n. 21 (Austria)
n. 24 (USA)
n. 27 (Germania)
Queen - cronologia
Singolo precedente
(1978)

Bicycle Race è una canzone dei Queen, tratta dall'album Jazz del 1978 ed è stata scritta dal cantante Freddie Mercury.
L'ispirazione per scrivere il brano è nata mentre Mercury guardava una tappa del Tour de France in un bar della Costa Azzurra.

Il brano[modifica | modifica sorgente]

La canzone inizia subito con il ritornello cantato a cappella dalla band. I ritornelli sono seguiti da due versi connessi ad un bridge, entrambi seguiti dal ritornello. Durante la traccia è possibile ascoltare un inusuale assolo di campanelli di bicicletta, seguito dal classico assolo di chitarra di May. Questo pezzo, inoltre, contiene una particolare progressione armonica con numerose modulazioni e un cambio di metro (da 4/4 a 3/4) nel bridge.

Video musicale[modifica | modifica sorgente]

Il videoclip del brano, diretto da Dennis de Vallance, è particolare perché consiste in una gara di ciclismo tra 65 donne nude al Wimbledon Greyhound Stadium. Per quel giorno di riprese vennero affittate decine di biciclette; tuttavia, quando l'azienda che le diede in affitto si accorse del "modo" in cui vennero usate, chiesero il riacquisto di tutti i sellini. Il videoclip venne successivamente censurato, compreso il fotogramma che fa da copertina al singolo (che fu accoppiato con Fat Bottomed Girls), in cui compare la vincitrice di quella gara.