Bibliografia su Pio XII

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Pio XII.

A[modifica | modifica wikitesto]

B[modifica | modifica wikitesto]

C[modifica | modifica wikitesto]

XII, Viking 1999). Garzanti, Milano 2000. ISBN 8811676827

  • Franco Cuomo. I dieci. Chi erano gli scienziati italiani che firmarono il manifesto della razza. Baldini Castoldi Dalai, Milano 2005. ISBN 8884908256

D[modifica | modifica wikitesto]

F[modifica | modifica wikitesto]

G[modifica | modifica wikitesto]

H[modifica | modifica wikitesto]

K[modifica | modifica wikitesto]

  • David Kertzer. I papi contro gli ebrei. Il ruolo del Vaticano nell'ascesa dell'antisemitismo moderno. Rizzoli, Milano 2002. ISBN 8817869473

L[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Annie Lacroix-Riz. Le Vatican, l'Europe et le Reich de la Première Guerre mondiale à la Guerre froide. Armand Colin, Paris 1996. ISBN 2200216416.
  • Pinchas Emilio Lapide. Roma e gli ebrei. L'azione del Vaticano a favore delle vittime del Nazismo, trad. it., Mondadori, Milano 1967.
  • Jeno Levai. Hungarian Jewry and the papacy. Pope Pius XII did not remain silent. Reports, documents and records from church and state archives assembled by Jeno Levai [L'ebraismo ungherese e il papato. Papa Pio XII non restò in silenzio. Resoconti, documenti e testimonianze dagli archivi ecclesiastici e statali raccolti da Jeno Levai], ed. inglese, con introduzione di Robert M. W. Kempner, Sands and Co. Ltd., Londra 1968.
  • Ariel Stefano Levi di Gualdo. Erbe Amare. Bonanno Editore, Acireale-Roma, 2007. Cap. V: Il grand padre e il non sufficit del figlio tradito. ISBN 9788877963321.
  • Guenter Lewy. I nazisti e la chiesa. Net, Milano, 2002. ISBN 8851520194
  • Guenter Lewy. I nazisti e la Chiesa, trad. it., Il Saggiatore, Milano 1965.
  • Joseph L. Lichten. Pio XII e gli ebrei, trad. it., Edizioni Dehoniane, Bologna 1988.

M[modifica | modifica wikitesto]

N[modifica | modifica wikitesto]

P[modifica | modifica wikitesto]

R[modifica | modifica wikitesto]

  • Barbara Raggi, Ruggero Taradel. La segregazione amichevole. «La Civiltà Cattolica» e la questione ebraica 1850-1945, Editori Riuniti, Roma 2000. ISBN 8835948185
  • Anthony Rhodes. Il Vaticano e le dittature: 1922-1945 (tit. or. The Vatican in the Age of the Dictators: 1922-1945. Hodder & Stoughton, London 1973). Mursia, Milano 1975. SBN IT\ICCU\RLZ\0038325
  • Andrea Riccardi (a cura di), Pio XII, Laterza, Bari, 1984
  • Andrea Riccardi. L' inverno più lungo. 1943-44: Pio XII, gli ebrei e i nazisti a Roma. Ed. Laterza, 2008.
  • Ernesto Rossi. Il manganello e l'aspersorio. 1ª ed. Parenti, Firenze 1958. Nuova ed. Kaos, Milano 2000. ISBN 8879530941
  • Marco Aurelio Rivelli. «Dio è con noi!». La Chiesa di Pio XII complice del nazifascismo. Kaos, Milano 2002. ISBN 8879531042.
  • Marco Aurelio Rivelli. L'arcivescovo del genocidio. Kaos, Milano 1999. ISBN 8879530798
  • Ronald J. Rychlak. Hitler, the War and the Pope [Hitler, la guerra e il Papa], Our Sunday Visitor, Huntington (Indiana) 2000.

S[modifica | modifica wikitesto]

T[modifica | modifica wikitesto]

V[modifica | modifica wikitesto]

  • Robert Ventresca, Soldier of Christ. The Life of Pope Pius XII, Harvard Universiy Pres, 2013, p. 405, ISBN 0-674-04961-6 (In particolare si sostiene: ”Dai documenti non risulta nulla per giustificare lo stereotipo che lo vede come antisemita. Tra gli studiosi ormai l’approccio polemico è in via di superamento”).
  • Guido Verucci. La chiesa nella società contemporanea. Laterza, Bari-Roma 1999. ISBN 8842030074

W[modifica | modifica wikitesto]

  • Garry Wills Papal Sin. Structures of Deceit [Peccato pontificio. Strutture d'inganno], Doubleday, New York 2000.

X[modifica | modifica wikitesto]

  • Saverio Xeres, Il sofferto silenzio di Pio XII, Milano, Vita e Pensiero, 2010, ISBN 978-88-343-1898-0.

Z[modifica | modifica wikitesto]