Bianor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Bianor
Immagine di Bianor mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Salticoidea
Famiglia Salticidae
Sottofamiglia Pelleninae
Tribù Bianorini
Genere Bianor
Peckham & Peckham, 1886
Serie tipo
Scythropa maculata
Keyserling, 1883
Sinonimi

Modunda
Simon, 1901
Napoca
Simon, 1901

Specie
vedi testo

Bianor Peckham & Peckham, 1886 è un genere di ragni appartenente alla Famiglia Salticidae.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Sono ragni che non superano i 3-4 millimetri di lunghezza. Di aspetto sono lucidi e scuri. Le femmine si riconoscono dalle zampe di colore arancione, i maschi per le due paia di zampe anteriori più robuste.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Le 29 specie oggi note di questo genere sono diffuse in Africa, Eurasia e Oceania[1].

In Italia è stata reperita una sola specie di questo genere, la B. albobimaculatus[2]

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Non è un sinonimo anteriore di Modunda Simon, 1901 e di Napoca Simon, 1901, secondo un lavoro dell'aracnologo Logunov del 2001, contra un analogo studio di Prószynski del 1990[1].

Attualmente, a dicembre 2010, si compone di 29 specie[1]:

Specie trasferite[modifica | modifica sorgente]

Genere molto dinamico, con continue riclassificazioni di specie; al dicembre 2010 ben 17 specie sono state trasferite altrove[1]:

Nomen dubium[modifica | modifica sorgente]

  • Bianor fimbriatus Mello-Leitão, 1917; un esemplare giovanile, rinvenuto in Brasile, a seguito di un lavoro dell'aracnologo Logunov del 2001, è da ritenersi nomen dubium[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e The world spider catalog, Salticidae
  2. ^ Database dei Salticidae dell'aracnologo Heiko Metzner
  3. ^ Specie tipo del genere.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Peckham & Peckham, 1886 - Genera of the family Attidae: with a partial synonymy. Transactions of the Wisconsin Academy of Sciences, Arts, and Letters, vol.6, p. 255-342 (Articolo in pdf).
  • Keyserling, 1883 - Die Arachniden Australiens. Nürnberg, vol.1, p. 1421-1489
  • Logunov, D.V., 2001 - A redefinition of the genera "Bianor" Peckham & Peckham, 1885 and "Harmochirus" Simon, 1885, with the establishment of a new genus "Sibianor" gen. n. (Araneae: Salticidae). Arthropoda Selecta vol.9(4), p. 221-286.
  • Kaldari, Ryan, 2010 - Reassignment of the Indian species of "Zygoballus" to "Bianor" and "Rhene" (Araneae: Salticidae) Peckhamia, vol.82.1, (Articolo in pdf)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi