Bianca di Lancaster (1392-1409)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Regno d'Inghilterra
Lancaster

Red Rose Badge of Lancaster.svg

Enrico IV (1400–1413)
Enrico V (1413–1422)
Enrico VI (1422–1471)
La principessa Bianca di Lancaster tra il marito Luigi III e la seconda moglie Matilde di Savoia

Bianca di Lancaster (Peterborough, 139222 maggio 1409) è stata una principessa reale inglese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era la sesta figlia del re Enrico IV d'Inghilterra e della consorte Maria di Bohun.

Nacque nella primavera del 1392 nel Castello di Peterborough nel Northamptonshire. All'epoca della nascita di Bianca, Enrico era solo conte di Derby e, grazie al suo matrimonio, conte di Northampton e conte di Hereford, essendo l'unico figlio superstite di Giovanni di Gaunt e di Bianca di Lancaster, erede del Ducato di Lancaster.

Bianca ricevette il nome della nonna paterna.

A due anni d'età Bianca rimase orfana di madre essendo Maria morta nel 1394 per dare alla luce l'ultima figlia Filippa. Successivamente, il 3 febbraio 1399, suo padre Enrico ereditò il Ducato di Lancaster e otto mesi dopo, il 13 ottobre, depose il cugino il re Riccardo II d'Inghilterra e salì al trono col nome di Enrico IV. Bianca e i suoi fratelli vennero così elevati al rango di Principi Reali d'Inghilterra. Tre anni dopo, nel 1402, suo padre si risposò con Giovanna di Navarra, figlia di re Carlo II di Navarra e vedova del duca Giovanni V di Bretagna. Dall'unione non nacquero figli.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Dopo la sua ascensione al trono inglese, re Enrico IV volle stabilire alleanze importanti al fine di mantenere e legittimare il suo governo. Un necessario alleato era Roberto del Palatinato, che aveva guadagnato il trono tedesco dopo la deposizione di Venceslao di Lussemburgo: fu così organizzato il matrimonio tra il figlio maggiore di Roberto, Luigi, e la figlia maggiore di Enrico IV, ossia Bianca.

Il contratto di matrimonio venne firmato il 7 marzo 1401 a Londra e la dote della sposa venne fissata nella misura di 40.000 Nobeln. Il matrimonio formale tra i due principi ebbe luogo un anno dopo, il 6 luglio 1402 a Cattedrale di Colonia, in Germania. Nonostante la sua natura politica, il matrimonio risultò felice. Quattro anni dopo, Bianca diede alla luce il suo unico figlio:

Nel 1408 Bianca ricevette l'Ordine della Giarrettiera.

Un anno dopo, incinta del suo secondo figlio, morì di febbre a Haguenau in Alsazia e fu sepolta nella canonica di S. Maria (oggi S. Egidio) a Neustadt nel Palatinato.

Suo marito Luigi divenne Elettore Palatino, come Luigi III, dopo la morte di suo padre nel 1410. Nel 1417 si risposò con Matilde, figlia di Amedeo di Savoia-Acaia, che gli diede sei figli tra cui l'erede Luigi IV. Roberto infatti morì prima del padre nel 1426.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]