Better Homes and Gardens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Better Homes and Gardens
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Lingua inglese
Periodicità 12 volte all'anno
Formato magazine
Fondazione 1922
Editore Meredith Corporation
Direttore Gayle Butler
ISSN 0006-0151
Sito web http://www.bhg.com/
 

Better Homes and Gardens è una rivista americana fondata nel 1922.

La rivista viene considerata una delle sette sorelle (Seven Sisters), le altre sono: Ladies' Home Journal, McCall's, Good Housekeeping, Family Circle, Woman's Day e Redbook.[1]

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Fondata da Edwin Meredith nel 1922, si diffuse sino ad essere una delle riviste più seguite, l'edizione australiana iniziò ad essere pubblicata da luglio 1978, sotto licenza dalla Pacific Magazines.

Fra i direttori della rivista ci furono:

  • Chesla Sherlock (1922-1927)
  • Elmer T. Peterson (1927-1937)
  • Frank W. McDonough (1938-1950)
  • J. E. Ratner (1950-1952)
  • Hugh Curtis (1952-1960)
  • Bert Dieter (1960-1967)
  • James A. Riggs (1967-1970)
  • James Autry (1970-1979)
  • Gordon Greer (1979-1983)
  • David Jordan (1984-1993)
  • Jean LemMon (1993-2001)
  • Karol DeWulf Nickell (2001-2006)
  • Gayle Butler (2006-)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The New York Time, 28 febbraio 2000
editoria Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria