Best of the Beast

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Best of the Beast
Artista Iron Maiden
Tipo album Raccolta
Pubblicazione 23 settembre 1996
Durata 78 min : 01 s (1 CD)
150 min : 00 s (2 CD)
Dischi 1 (CD)
2 (CD)
4 (vinile)
Tracce 16 (1 CD)
27 (2 CD)
34 (vinile)
Genere Heavy metal
Etichetta EMI
Produttore Martin Birch, Nigel Green, Steve Harris, Iron Maiden, Will Malone
Registrazione 1979-1996
Iron Maiden - cronologia
Album precedente
(1995)
Album successivo
(1998)

Best of the Beast è la prima raccolta del gruppo musicale britannico Iron Maiden, pubblicata il 23 settembre 1996 dalla EMI.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'album ripercorre tutta la saga degli Iron Maiden partendo dall'inedito Virus, pubblicato come singolo, fino al The Soundhouse Tapes, prima incisione della band, passando anche da alcune versioni dal vivo tratte dal Live After Death.

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Best of the Beast è stato pubblicato in tre formati differenti: disco singolo da 16 tracce, doppio CD da 27 tracce e vinile da 34 tracce.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Number of the Beast - 4:49
  2. Can I Play With Madness - 3:31
  3. Fear of the Dark (live at Rock in Rio) - 7:21
  4. Run to the Hills - 3:50
  5. Bring Your Daughter... to The Slaughter - 4:44
  6. The Evil That Man Do - 4:35
  7. Aces High - 4:31
  8. Be Quick or be Dead - 3:21
  9. 2 Minutes to Midnight - 6:04
  10. Man on the Edge - 4:18
  11. Virus - 6:30
  12. Running Free (live) - 3:25
  13. Wasted Years - 5:06
  14. The Clairvoyant - 4:27
  15. The Trooper - 4:11
  16. Hallowed Be Thy Name - 7:10

Doppio CD[modifica | modifica wikitesto]

CD1
  1. Virus - 6:13
  2. Sign of the Cross - 11:17
  3. Man on the Edge - 4:13
  4. Afraid to Shoot Strangers - 6:50 (versione live inedita)
  5. Be Quick or Be Dead - 3:24
  6. Fear of the Dark (live) - 7:23
  7. Bring Your Daughter... to the Slaughter - 4:46
  8. Holy Smoke - 3:49
  9. The Clairvoyant - 4:28
  10. Can I Play With Madness? - 3:32
  11. The Evil that Men Do - 4:36
  12. Heaven Can Wait - 7:22
  13. Wasted Years - 5:08
CD2
  1. Rime of the Ancient Mariner (live) - 13:27
  2. Running Free (live) - 3:29
  3. 2 Minutes to Midnight - 6:05
  4. Aces High - 4:31
  5. Where Eagles Dare - 6:14
  6. The Trooper - 4:15
  7. The Number of the Beast - 4:54
  8. Run to the Hills - 3:56
  9. Hallowed be Thy Name - 7:16
  10. Wrathchild - 2:57
  11. Phantom of the Opera - 7:12
  12. Sanctuary - 3:16
  13. Strange World - 5:24
  14. Iron Maiden - 4:03 (*)

(*) provenienti dall'EP The Soundhouse Tapes del 1979.

4-LP[modifica | modifica wikitesto]

Questa versione contiene altri 7 brani e precisamente:Seventh Son of a Seventh Son, Revelations (live), The Prisoner, Killers, Remember Tomorrow, Prowler e Invasion (quest'ultime due provenienti anche loro dall'EP The Soundhouse Tapes).

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Si veda la pagina Formazione degli Iron Maiden.

heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal