Bertran de Born lo Filhs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Bertran de Born, detto lo Filhs ("il Figlio") (1179 circa – 1233), è stato un cavaliere e trovatore limosino.

Ha scritto sirventesi e gli vengono attribuiti altri tre componimenti. Ha partecipato alle guerre di Giovanni Senzaterra in Francia.

Figlio del famoso trovatore Bertran de Born e della sua prima moglie, Raimonda, nacque subito dopo il matrimonio nel 1179. Suo fratello era Itier e i suoi fratellastri Bertran e Constantin, figli del secondo matrimonio con Felipa, nel 1192.

Il sirventese Quan voi lo temps renovelar, scritto nel 1206 nello stile di suo padre, è attribuito al Bertran de Born padre nei canzonieri, ma poiché il più anziano Bertran si ritirò nel monastero di Dalon nel 1197, questa attribuzione deve essere concessa a suo figlio. Il sirventes al vitriolo del poeta è preceduto da una lunga razo che spiega la sventura di Giovanni Senzaterra e la sua malvagità. Un interessante rimando culturale si ha quando Bertran vi menziona la chanson de geste chiamata l'Assedio d'Orange.

Il secondo sirventese di Bertran, Un sirventes voil obrar d'alegratge, è una poesia riguardante il suo amore per la sua signora, Flor de Lis (il cui vero nome ci è sconosciuto). Le altre tre opere talvolta attribuite a Bertran, ma non in modo definitivo, sono:

  • Gen part nostre reis liuranda
  • Guerr'e pantais vei et afan
  • Un sirventes farai novel plazen
  • Puois sai etz vengutz, Cardaillac (di Dalfi d'Alvernha)

C'è anche un'attribuzione medievale che certamente è erronea:

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) The Vidas of the Troubadours. Margarita Egan, trad. New York: Garland, 1984. ISBN 0-8240-9437-9.
  • (ES) Martín de Riquer. Los trovadores: historia literaria y textos. 3 vol. Barcellona: Planeta, 1975.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie