Bert Freed

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bert Freed in Le nevi del Kilimangiaro (1952).

Bert Freed (New York, 3 novembre 1919Sechelt, 2 agosto 1994) è stato un attore statunitense.

Per il grande schermo conseguì dal 1947 al 1979 più di 40 partecipazioni mentre per gli schermi televisivi diede vita a numerosi personaggi in oltre 130 produzioni dal 1949 al 1986. Nel corso della sua carriera, fu accreditato anche con il nome Burt Freed.[1]

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Bert Freed nacque a New York, nel Bronx, il 3 novembre 1919. Iniziò a recitare mentre frequentava la Penn State University e fece il suo debutto a Broadway nel 1942. Dopo il servizio militare nella seconda guerra mondiale nel teatro europeo, apparve nel musical di Broadway The Day Before Spring nel 1945.

Attore caratterista, fu interprete di diversi personaggi per serie televisive, tra cui il sergente della polizia Joe Gillen in tre episodi della serie Johnny Staccato dal 1959 al 1960, Rufe Ryker in 16 episodi della serie Shane nel 1966, Sam Bishop in tre episodi della serie Pattuglia recupero nel 1979. Continuò a dare vita a numerosi personaggi minori in molti episodi di serie televisive collezionando diverse apparizioni come guest star dagli anni cinquanta agli anni ottanta. È ricordato soprattutto per essere stato il primo attore ad impersonificare il personaggio del tenente Colombo (sette anni prima che Peter Falk prendesse in mano il ruolo) in un episodio della serie televisiva antologica The Chevy Mystery Show intitolato Enough Rope.

Il grande schermo lo vide interprete di diversi personaggi tra cui quello di Emil Jablons in La città atomica del 1952, del capo della polizia A.C. Barrows in Gli invasori spaziali del 1953 e dello sceriffo in Invito ad una sparatoria del 1964.

L'ultimo suo ruolo per gli schermi televisivi fu quello di Bert per la serie ABC Afterschool Specials interpretato nell'episodio Are You My Mother? trasmesso il 5 marzo 1986 mentre per il grande schermo l'ultimo personaggio a cui dà vita è quello di Sam Dakin nel film del 1979 Norma Rae.

Morì per attacco di cuore a Sechelt, in Canada, il 2 agosto 1994.[2]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Internet Movie Database, op. cit.
  2. ^ Find a Grave, op. cit.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 14982838 LCCN: n88100704