Bernhard Henrik Crusell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritratto di Bernhard Henrik Crusell

Bernhard Henrik Crusell (Uusikaupunki, 15 ottobre 1775Stoccolma, 28 luglio 1838) è stato un compositore, clarinettista e traduttore finlandese, tra i più importanti compositori finlandesi assieme a Sibelius.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Crusell, nato nella cittadina di Uusikaupunki (al tempo conosciuta con il nome svedese di Nystad)[1] presso una famiglia di rilegatori poco interessata alla musica, entrò nel 1788 in una banda militare di Sveaborg, con la quale si trasferì a Stoccolma nel 1791, dove visse il resto della sua vita.

Nel 1793 Crusell entrò nell'orchestra di corte svedese (Hovkapellet) dove, dopo un periodo di studi di sette mesi a Berlino col clarinettista tedesco Franz Tausch, ottenne il ruolo di primo clarinetto.

Crusell studiò composizione con l'abbate Vogler, attivo a Stoccolma in diversi periodi fra il 1786 ed il 1799[2], ed a Parigi nel 1803 con Henry-Montan Berton e François-Joseph Gossec.

La gran parte delle composizioni di Crusell furono dedicate al clarinetto, strumento solista sia nei concerti sia nella musica da camera. Nel catalogo di Crusell spicca un'unica opera Den lilla slafvinnan (La giovane schiava), la cui prima esecuzione avvenne nel 1824 e che fu replicata 34 volte nei successivi 14 anni[2].

Composizioni per orchestra[modifica | modifica sorgente]

Dipinto eseguito da Giuseppe Rota
  • Concerto per clarinetto n.1 in mi bemolle maggiore op.1
  • Concerto per clarinetto n.2 in fa minore op.5
  • Concerto per clarinetto n.3 in si bemolle maggiore op.11
  • Sinfonia concertante per clarinetto, corno, fagotto e orchestra in si bemolle maggiore op.3 (1808)
  • Introduzione e aria svedese per clarinetto e orchestra
  • Concertino per fagotto

Musica da camera[modifica | modifica sorgente]

  • Quartetto per clarinetto e archi n. 1 in mi bemolle maggiore, op.2
  • Quartetto per clarinetto e archi n. 2 in do minore, op.4
  • Quartetto per clarinetto e archi n. 3 in re maggiore, op.7
  • Divertimento per oboe e archi in do maggiore, op. 9

Altre composizioni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ all'epoca della nascita di Crusell la Finlandia era una provincia della Svezia
  2. ^ a b (EN) Bernhard Henrik Crusell (1775-1838). URL consultato il 24-07-2009.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Simon Heighes, Crusell, The Clarinet Concertos, note all'edizione discografica dei concerti per clarinetto della Virgin Classic, 1993

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 2655780 LCCN: n83073638