Bernau bei Berlin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bernau bei Berlin
città
Bernau bei Berlin – Stemma
Bernau bei Berlin – Veduta
Localizzazione
Stato Germania Germania
Land Flag of Brandenburg.svg Brandeburgo
Distretto gov. Non presente
Circondario Barnim
Territorio
Coordinate 52°40′N 13°35′E / 52.666667°N 13.583333°E52.666667; 13.583333 (Bernau bei Berlin)Coordinate: 52°40′N 13°35′E / 52.666667°N 13.583333°E52.666667; 13.583333 (Bernau bei Berlin)
Altitudine 68 m s.l.m.
Superficie 103,73 km²
Abitanti 36 020 (31-12-2012)
Densità 347,25 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 16321
Prefisso (+49) 03338, 033397[1]
Fuso orario UTC+1
Cod. catastale 12 0 60 020
Targa BAR
Cartografia
Mappa di localizzazione: Germania
Bernau bei Berlin
Localizzazione della città di Bernau bei Berlin nel circondario del Barnim
Localizzazione della città di Bernau bei Berlin nel circondario del Barnim
Sito istituzionale

Bernau bei Berlin è una città di 36.020 abitanti del Brandeburgo, in Germania.
Appartiene al circondario del Barnim, di cui è la seconda città per dimensioni, dopo il capoluogo Eberswalde, ed è un centro di livello intermedio della regione metropolitana Berlino/Brandeburgo.

Bernau si fregia del titolo di "Media città di circondario" (Mittlere kreisangehörige Stadt).

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

La città dista 40 km da Berlino ed è ad essa collegata tramite la ferrovia nazionale (Deutsche Bahn) e la S-Bahn.

Nel territorio di Bernau si trovano le sorgenti del fiume Panke.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1952 al 1993 Bernau è stata capoluogo del circondario rurale omonimo (targa BER).

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Blasonatura dello stemma[2][3]:

« In Silber auf grünem Rasen ein sich teilender grüner Eichbaum mit goldenen Früchten, darüber schwebend der brandenburgische Adler mit Bewehrung und Kleestengeln in Gold, vor dem Stamm ein schreitender schwarzer Bär mit roter Zunge und Bewehrung. »

La bandiera è di colore verde, bianco e rosso; nel campo bianco è posto lo stemma cittadino[4].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Bernau conserva la cinta muraria di età medievale.
Molti edifici del centro storico sono stati abbattuti a partire dagli anni settanta e sostituiti da edifici moderni, eretti con il sistema della prefabbricazione a pannelli (Plattenbau).

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Negli ultimi anni la popolazione della città ha conosciuto una forte crescita, passando dai 20.000 abitanti del 1995 agli attuali 36.000.

Bernau bei Berlin:
Sviluppo della popolazione dal 1875 entro gli attuali confini
[5]
Anno Abitanti
1875 8 060
1890 9 583
1910 12 364
1925 13 403
1933 17 671
1939 20 256
1946 19 678
1950 20 482
1964 20 545
1971 20 511
Anno Abitanti
1981 24 318
1985 25 386
1989 25 145
1990 24 532
1991 24 491
1992 24 693
1993 24 744
1994 24 913
1995 25 428
1996 27 208
Anno Abitanti
1997 29 609
1998 31 231
1999 32 506
2000 33 086
2001 33 507
2002 33 882
2003 34 379
2004 34 995
2005 35 235
2006 35 546
Anno Abitanti
2007 35 859
2008 36 059
2009 36 154
2010 36 338
2011 35 843
2012 36 020

Fonti dei dati sono nel dettaglio nelle Wikimedia Commons.[6].

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Frazioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel territorio cittadino sono presenti le frazioni (Ortsteil) di Börnicke, Ladeburg, Lobetal e Schönow, corrispondenti ad ex-comuni aggregati alla città[7].

In ognuna delle frazioni è presente un consiglio locale (Ortsbeirat)[8] con funzioni consultive[9].

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Bernau è gemellata con[10]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ per la Waldsiedlung Wandlitz
  2. ^ (DE) Articolo 2, comma 1 dello Statuto cittadino
  3. ^ (DE) Land Brandenburg - Wappen von Bernau
  4. ^ (DE) Articolo 2, comma 2 dello Statuto cittadino
  5. ^ Confini al 2013
  6. ^ Population Projection Brandenburg at Wikimedia Commons
  7. ^ (DE) Articolo 3, comma 1 dello Statuto cittadino
  8. ^ (DE) Articolo 3, comma 2 dello Statuto cittadino
  9. ^ (DE) Articolo 3, comma 3 dello Statuto cittadino
  10. ^ Partnerstädte

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Manfred Hübler, Mechthild Hübler, Zur Gestaltung des Stadtkerns von Bernau – Planung und Realisierung in Architektur der DDR, anno XXXIV, nº 3, Berlino, VEB Verlag für Bauwesen, marzo 1985, pp. 164-168, ISSN 0323-3413.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Germania