Bernardo Salviati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Infobox militare}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Bernardo Salviati
cardinale di Santa Romana Chiesa
Nato 17 febbraio 1508, Firenze
Creato cardinale 26 febbraio 1561 da papa Pio IV
Deceduto 6 maggio 1568, Roma

Bernardo Salviati (Firenze, 17 febbraio 1508Roma, 6 maggio 1568) è stato un cardinale e condottiero italiano.

Figlio di Jacopo Salviati e Lucrezia de' Medici, fu avviato alla carriera militare, mentre suo fratello Giovanni iniziava quella ecclesiastica. Prese così parte a numerose spedizioni contro i Turchi, e grazie al suo valore arrivò al grado di generale delle galee dell'Ordine dei Cavalieri di Malta.

Stabilitosi in Francia vestì pure lui l'abito ecclesiastico e fu nominato cardinale il 26 febbraio 1561 da papa Pio IV.

La famiglia Salviati era imparentata con importanti uomini di chiesa: suo fratello era il cardinale Giovanni Salviati e da parte di madre era nipote di papa Leone X (Medici). Suo nipote Anton Maria fu pure un cardinale dal 1583. Inoltre le sue parentele lo portarono ad essere anche zio del granduca di Toscana Cosimo I e del cardinale Alessandro de' Medici, futuro papa Leone XI.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Gran Priore di Roma del Sovrano Militare Ordine di Malta Successore Bandiera del Sovrano Militare Ordine di Malta.png
Piero Salviati 1525 - 1563 Michele Antonio Bonelli
Controllo di autorità VIAF: 43013371 · GND: 132956446