Bernardo Cennini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bernardo Cennini

Bernardo Cennini (Firenze, 1414Firenze, 1498) è stato un orafo e tipografo italiano, tra i primissimi utilizzatori della stampa in Italia.

Dopo aver lavorato con Lorenzo Ghiberti alle porte del Battistero di Firenze, in particolare alla Porta del Paradiso, fu tra i primi ad applicarsi alla tecnica della stampa con caratteri mobili inventata da Johannes Gutenberg a Magonza, di cui dedusse i principi analizzando solo il prodotto finale, ovvero i libri. Con essa produsse il primo libro stampato a Firenze.

Collaborò anche con Verrocchio, col Pollaiuolo e con Michelozzo in particolare nei rilievi del dossale argenteo del Battistero.

Una sua statua si trova in una nicchia della Loggia del Mercato Nuovo a Firenze.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 3365362