Bermejo (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bermejo
Bermejo
Stati Bolivia Bolivia
Argentina Argentina
Lunghezza 1 450 km
Portata media 410 m³/s
Bacino idrografico 123162 km²
Altitudine sorgente 1855 m s.l.m.
Nasce Sierra de Santa Vittoria
Sfocia fiume Paraguay

Il Bermejo (in spagnolo Río Bermejo) è un fiume dell'America meridionale che scorre in Bolivia e l'Argentina (in particolare in quest'ultimo Paese), raggiungendo una lunghezza complessiva di 1.450 km. Tale fiume è generalmente chiamato Bermejo nonostante riceva diversi nomi lungo il suo percorso. I nativi americani lo chiamano in diversi modi: dai Wichí è chiamato Teuco, in lingua guaraní Ypitá.

Corso superiore[modifica | modifica sorgente]

Il fiume nasce dalla catena montuosa nota come Sierra de Santa Vittoria nel Dipartimento boliviano di Tarija, una decina di chilometri a sud-est di Chaguaya (Bolivia) e non lontano da La Quiaca (Provincia di Jujuy, Argentina). In generale, il Bermejo scorre in direzione sud-est. Nel corso superiore, il suo principale affluente è il fiume Lipeo, mentre un po' più a valle gli affluenti maggiori sono i fiumi Grande de Tarija, Iruya e San Francisco (quest'ultimi due provengono dal lato destro).

Corso inferiore[modifica | modifica sorgente]

Vicino al Tropico del Capricorno, il fiume si divide in due rami: il più piccolo e meridionale viene chiamato Bermejito (che corrisponde al vecchio letto del Bermejo) e il settentrionale (attualmente di gran lunga il più abbondante) chiamato Teuco. Il ramo meridionale si spinge all'interno della provincia di Chaco, in un letto molto tortuoso e spesso in secca, attraversando quasi tangenzialmente tutta la regione di El impenetrabile. Sulle sue sponde si possono ancora ammirare le rovine delle antiche città di Concepción de Buena Esperanza, San Bernardo de Vértiz e La Cangayé. Il Teuco (o Bermejo Nuevo), invece, nel lasciare la Provincia di Salta, segna il confine fra le province di Chaco e Formosa. Prosegue poi il suo tragitto, sfociando infine nel fiume Paraguay, di fronte alla città di Pilar, in Paraguay.

Bacino e portata[modifica | modifica sorgente]

L'area del bacino idrografico e di 123.162 km², divisa tra la Bolivia (11.896 km²) e Argentina (111.266 km²). La grande maggioranza del suo corso si tiene in quest'ultimo Paese.

La sua portata è di circa 410 metri cubi al secondo, il 25% dovuta al fiume San Francisco.

Navigabilità e sedimenti[modifica | modifica sorgente]

Il Bermejo non è navigabile, eccetto per imbarcazioni di medie dimensioni durante i periodi di inondazione come febbraio, luglio e novembre. Alla fine del XIX secolo, sono stati compiuti numerosi tentativi per rendere praticabile la navigazione commerciale sul fiume, ma senza successo. Ciò è in gran parte dovuto al fatto che le acque del Bermejo trasportano enormi quantità di sedimenti (fino a 8 kg/m³). La concentrazione media dei sedimenti fluviali del Bermejo è una delle più alte d'America, circa 100 milioni di tonnellate all'anno. I sedimenti trasportati, di un tipico colore rosso, creano accumuli irregolari che possono anche modificare il corso del fiume, producendo piccole dighe naturali.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]