Berardius bairdii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Berardio boreale
Baird's beaked whale size.svg
Berardius bairdii
Stato di conservazione
Status none DD.svg
Dati insufficienti[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Cetacea
Sottordine Odontoceti
Famiglia Ziphidae
Genere Berardius
Specie B. bairdii
Nomenclatura binomiale
Berardius bairdii
Stejneger, 1883
Areale

Cetacea range map Baird 27s Beaked Whale.png

Il berardio boreale (Berardius bairdii) è forse la balena più grande fra gli zifidi.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Ricorda il iperodonte australe e il berardio australe, tanto che secondo alcuni si tratta della stessa specie[2]. È lungo 12-13 metri e pesa circa 10-11 tonnellate.

Comportamento[modifica | modifica sorgente]

Si sposta in branchi che emergono e soffiano all'unisono, le sue immersioni durano circa 25 - 35 minuti.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Si ritrova intorno alle Isole Aleutine nel Pacifico settentrionale, il Mare di Okhotsk, la California, l'Isola di Vancouver in Canada, a nord-ovest delle Hawaii, nel Giappone nella parte sud-occidentale di Hokkaidō, Baia di Tobayama e lungo i «Monti dell'Imperatore», dove per anni è stato oggetto di caccia, la caccia viene eseguita in tempi recenti sotto il controllo del governo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Berardius bairdii in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.1, IUCN, 2014.
  2. ^ A study of the genus Berardius McCann, 1975. Sci. Rep. Whales Res. Inst. Vol 27, 111-137

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi