Bentinck

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bentinck-Wappen.png
Schoonheten House

La famiglia Bentinck (anche conosciuto come Casato di Bentinck) è un'importante famiglia appartenente sia alla nobiltà olandese che a quella britannica. I suoi membri hanno prestato servizio nelle forze armate e come ambasciatori e politici, includendo il Governatore Generale d'India e Primo ministro del Regno Unito. La famiglia è imparentata con la Famiglia reale britannica.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il nome Bentinck è una variante patronimica del nome tedesco antico Bento. La famiglia è originaria dell'est dei Paesi Bassi. L'antenato più anziano conosciuto è Johan Bentinck, che è menzionato nei documenti tra il 1343 e il 1386 e proprietario di terre vicino Heerde. Un importante ramo fu fondato da Hans Willem Bentinck, I conte di Portland che accompagnò Willem Hendrik, Principe d'Orange in Inghilterra durante la Gloriosa rivoluzione. Questo ramo britannico fu inizialmente dato il titolo di Conte di Portland, poi di Duca di Portland. Inoltre, nel 1732, il titolo di Graf (conte) Bentinck del Sacro Romano Impero fu creato per William Bentinck, figlio del I conte di Portland. Una licenza Reale del 1886 fu creata che permetteva l'utilizzo di questo titolo anche in Inghilterra. Questo titolo continua ad essere detenuto da Tim Bentinck, XII conte di Portland ed suoi eredi. Nei Paesi Bassi sussisteva un altro ramo con il titolo di conte, ma si estinse in linea maschile. Tuttavia, fino ad oggi esiste ancora, in quel paese, un vecchio ramo baronale. I rami olandesi e britannici della famiglia continueranno ad esistere ed appartenere alla nobiltà olandese e alla nobiltà britannica.

Un ramo cadetto, generato dal conte William Bentinck (1704-1774), che si unisce con Charlotte Sophia, baronessa von Aldenburg ed unica erede della signoria sovrana tedesca di Knyphausen e Varel, acquista il titolo di conti dell'impero (1732) e ha la sovranità della libera signoria fino al 1807 e di nuovo dal 1825 fino al 1845 come stato membro della Confederazione Germanica, quando è annessa al ducato dell'Oldenburgo.

Possedimenti[modifica | modifica sorgente]

La proprietà di famiglia dal XVI secolo, Schoonheten House, è situata tra i villaggi e Heeten e Raalte nel Overijssel, Paesi Bassi. L'area contiene 5 chilometri quadrati di foreste e terreni coltivati. Oggi i Bentinck principalmente si guadagnano da vivere dalla silvicoltura, agricoltura e affittando case per le vacanze. Il ramo britannico della famiglia possiede Bothal Castle (Bothal Estates) nel Northumberland e Welbeck Abbey (Welbeck Estates), sede ancestrale dei duchi di Portland nel Notthinghamshire.

Membri importanti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Storia di famiglia Portale Storia di famiglia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Storia di famiglia