Bentheim-Bentheim

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Bentheim-Bentheim fu una Contea a sud-est della Bassa Sassonia, in Germania. I confini di Bentheim-Bentheim dal 1806 coincisero con i moderni confini del circondario della Contea di Bentheim. Essa derivò da una delle originarie partizioni della contea di Bentheim nel 1277, e venne a sua volta divisa in se stessa e nel Bentheim-Steinfurt nel 1454. Bentheim-Bentheim riemerse come contea autonoma nel 1643, e passò a Berg nel 1806, prima di essere annessa alla Francia nel 1810, da cui poi passerà all'Hannover secondo le disposizioni del Congresso di Vienna.

Conti di Bentheim-Bentheim (1277 - 1530)[modifica | modifica sorgente]

Gerulfingen

  • Egberto (1277 - 1305)
  • Giovanni (1305 - 1333)
  • Simone (1333 - 1348)
  • Ottone III (1348 - 1364)
  • Bernardo I (1364 - 1421)

Götterswyk

  • Ebervindo I (1421 - 1454)
  • Bernardo II (1454 - 1473)
  • Ebervindo II (1473 - 1530)

Conti di Bentheim-Bentheim (1643 - 1806)[modifica | modifica sorgente]

  • Filippo Corrado (1643 - 1668)
  • Arnoldo Maurizio (1668 - 1701)
  • Ermanno Federico (1701 - 1723)
  • Luigi Francesco (1723 - 1731)
  • Federico Carlo (1731 - 1803)
  • Luigi (Conte di Bentheim-Steinfurt) (1803 - 1806)
Storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Storia