Benjaman Kyle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Benjaman Kyle (n. forse il 29 agosto 1948[1]) è lo pseudonimo usato da un uomo che soffre di amnesia retrograda dell'età apparente di 50-65 anni[2]. La sua reale identità rimane tuttora sconosciuta. Negli Stati Uniti è conosciuto anche come Man With No Name (L'uomo senza nome)[3].

Benjaman Kyle nel 2010.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Benjaman Kyle è lo pseudonimo di un uomo di una sessantina d'anni che soffre di amnesia retrograda, ritrovato in stato d'incoscienza il 31 agosto 2004, e la cui identità non è mai stata svelata. Il 31 agosto 2004, verso le 5 o le 6 del mattino, un uomo nudo e privo di sensi viene trovato nei pressi di un Burger King dal capo della filiale del fast food, all'incrocio tra l'uscita 87 dell'Interstate 95 e l'Highway 17, a Richmond Hill in Georgia. L'uomo è nudo, steso accanto ai cassonetti del ristorante. Portato all'ospedale, si scopre che l'uomo soffre di amnesia retrograda e non riesce a ricordarsi com'è finito in mezzo a quei rifiuti. Ha completamento perso la memoria, non sa neppure come si chiama, e non si riconosce nel proprio viso. Soprannominato "BK", perché è stato trovato vicino ad un Burger King, decide di prendere il nome di Benjaman Kyle. Pensa di esser nato il 29 agosto 1948 (come dice lui lo ricorda perché sono dieci anni esatti prima di Michael Jackson[4]) e di chiamarsi Benjaman; ha ugualmente qualche vago ricordo di Denver e Indianapolis, pensa di aver vissuto a Boulder negli anni '70. Del resto, non ricorda assolutamente di niente dato che i suoi pochi ricordi si fermano al 1985. Linguisti hanno affermato che il suo accento è un miscuglio di quello del nord dell'Indiana e di quello dell'Oklahoma[5]. Il personale medico gli trova tre fori nel cranio che potrebbero indicare dei colpi subiti da un'arma contundente. Soffre ugualmente di una cataratta progressiva ad entrambi gli occhi, che può esser stata causata dall'esposizione prolungata al sole mentre giaceva a terra svenuto. Nei pressi del Burger King la polizia non trova alcun indizio capace di permettere la sua identificazione. Senza identità e senza assicurazione, fornire assistenza medica a Benjaman Kyle è stato complicato. Non possedendo un numero di previdenza sociale, non ha potuto neppure trovare un lavoro ed è stata fatta una petizione nel 2012 sul sito della Casa Bianca per crearne un numero di previdenza sociale[6].Tuttora vive a Savannah in Georgia a circa 40 km da dove venne ritrovato[7].
Tuttora è l'unica persona ritrovata ad essere sul sito delle persone scomparse come caso 1007UMGA "Unidentified White Male - Amnesia Victim"[8].
Nel 2012 lo studente dell'Università statale della Florida John Wikstrom gli ha dedicato il cortometraggio "Finding Benjaman" dedicato alla sua storia, il cortometraggio è stato presentato anche al Tribeca Film Festival e nella categoria cortometraggi del Festival di Cannes[9]. in seguito a questo cortometraggio ha ottenuto l'attenzione di un imprenditore locale, che gli ha offerto di lavorare come lavapiatti nella sua attività, lavoro che mantiene tuttora e tuttora quindi non dorme più nei boschi vini a Savannah dormire nei boschi, ma in un capannone climatizzato che ha trasformato in casa sua. Inoltre il senatore della Florida Mike Weinstein attraverso il Dipartimento della Motorizzazione e Sicurezza Stradale della Florida (paragonabile alla Motorizzazione italiana) è riuscito ad ottenere un documento d'identità temporaneo per avere un sostituto della carta d'identità.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Kyle è un uomo di tipo caucasico di circa 50-65 anni, è alto 1,80 m e pesa 110 kg. Ha i capelli brizzolati ed è stempiato, e ha gli occhi blu-verdi[10].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Benjaman Kyle sul sito dedicato alle persone scomparse
  2. ^ Bejnaman Kyle sul sito dedicato alle persone scomparse
  3. ^ Cortometraggio Finding Benjaman
  4. ^ Benjaman's Memories
  5. ^ Bejnaman Kyle sul sito dedicato alle persone scomparse
  6. ^ Do you know this man? Man living as 'John Doe' for eight years hopes film, Web campaign will solve mystery of his identity: report
  7. ^ Cortometraggio Finding Benjaman
  8. ^ Bejnaman Kyle sul sito dedicato alle persone scomparse
  9. ^ Cortometraggio Finding Benjaman
  10. ^ Bejaman Kyle sul sito dedicato alle persone scomparse

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]