Benjamín Galindo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Benjamín Galindo
Dati biografici
Nome Benjamín Galindo Marentes
Nazionalità Messico Messico
Altezza 170 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 2001 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1979-1986 Tampico Madero Tampico Madero 105 (26)
1986-1994 Chivas Chivas 271 (84)
1994-1997 Santos Laguna Santos Laguna 101 (24)
1997-1999 Cruz Azul Cruz Azul 72 (19)
1999 Pachuca Pachuca 20 (3)
2000-2001 Chivas Chivas 34 (7)
Nazionale
1983-1997 Messico Messico 65 (28)
Carriera da allenatore
 ????-2005 Chivas Chivas
 ???? Santos Laguna Santos Laguna
2008- Cruz Azul Cruz Azul
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Benjamín Galindo Marentes (Tierra Blanca, 11 dicembre 1960) è un allenatore di calcio ed ex calciatore messicano, di ruolo centrocampista, tecnico del Cruz Azul.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Inizia nel 1979 nel Tampico Madero, dove gioca ottime stagioni a livello realizzativo, grazie anche alla sua abilità nel calciare i rigori[1] Nel 1986 passa al Chivas Guadalajara, dove rimane fino al 1994 segnando 84 reti in quasi 300 gare di campionato. Nel 1994, anno dei mondiali, si trasferisce al Santos Laguna, dove gioca 101 partite segnando 24 volte. Dal 1997 al 1997 milita nel Cruz Azul, e dopo il 1999 passato al Pachuca, torna al Chivas Guadalajara dove chiude la carriera nel 2001.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Dal 1983 al 1997 ha militato nella nazionale di calcio messicana, per la quale ha segnato 28 reti in 65 partite, partecipando a Stati Uniti 1994.

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Dopo il ritiro ha intrapreso la carriera di allenatore, e dal 2008 guida il Cruz Azul.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (ES) Televisadeportes

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]