Benito

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Benito è un nome proprio di persona spagnolo maschile.

Origine e diffusione[modifica | modifica sorgente]

È la versione spagnola del nome Benedetto.

In Italia questo nome ebbe una certa diffusione già verso la fine del XIX secolo, soprattutto negli ambienti progressisti dell'epoca: la sua fama, ai quei tempi, era legata alla figura di Benito Juárez, considerato da molti come il fondatore del Messico moderno. Fu proprio questo il motivo che spinse Alessandro Mussolini a dare a suo figlio il nome di Benito[1]. Durante il periodo fascista questo nome vide crescere la sua diffusione nel paese e da allora, per i fatti ben noti nella storia d'Italia, Benito è divenuto un nome legato al ricordo del ventennio.

Onomastico[modifica | modifica sorgente]

Viene festeggiato il 23 agosto in ricordo di San Benito, martire spagnolo.

Santi e beati[modifica | modifica sorgente]

San Benito, martire spagnolo.

Persone[modifica | modifica sorgente]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Benito..."

Altro[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Renzo De Felice, in diverse opere, e Denis Mack Smith in Mussolini

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi