Beni M'Tir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Beni M'Tir
municipalità
Localizzazione
Stato Tunisia Tunisia
Governatorato Jendouba
Delegazione Fernana
Territorio
Coordinate 36°44′23.83″N 8°44′04.6″E / 36.739953°N 8.734611°E36.739953; 8.734611 (Beni M'Tir)Coordinate: 36°44′23.83″N 8°44′04.6″E / 36.739953°N 8.734611°E36.739953; 8.734611 (Beni M'Tir)
Altitudine 650[1] m s.l.m.
Abitanti 811 (2004)
Altre informazioni
Cod. postale 81xx
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Tunisia
Beni M'Tir

Beni M'Tir, scritto anche Beni Metir, è un villaggio della Tunisia nord-occidentale.

Fa parte del governatorato di Jendouba e della delegazione di Fernana.


Sorge a 650 m di quota[1], nella regione montuosa della Crumiria. Con una popolazione di 811 abitanti è la municipalità più piccola della Tunisia.

Il villaggio è stato costruito nel 1948 per ospitare le maestranze impegnate nella costruzione della diga di Beni M'Tir.

Nel territorio del villaggio si trova una sorgente termale chiamata Hammam Salhine che, con una temperatura di 73 °C, è la più calda della Tunisia e una delle più calde al mondo[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c « La villégiature sereine au concret », Le Renouveau, 2 février 2008, p. 7
Nordafrica Portale Nordafrica: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Nordafrica