Bengt Lindskog

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bengt Lindskog
Lindskog.jpg
Dati biografici
Nazionalità Svezia Svezia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo centrocampista
Carriera
Squadre di club1
1952-1955 Helsingborg Helsingborg 40 (14)
1955-1956 Malmo FF Malmö FF 19 (13)
1956-1958 Udinese Udinese 58 (29)
1958-1961 Inter Inter 88 (32)
1961-1964 Lecco Lecco 65 (11)
1965-1966 IFK Malmo IFK Malmö  ? (?)
Nazionale
1955-1965 Svezia Svezia 14 (1)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Bengt Lindskog (Malmö, 25 febbraio 193327 gennaio 2008) è stato un calciatore svedese, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Nazionale svedese, Lindskog gioca nel Malmö FF da dilettante (in patria è linotipista[non chiaro]) quando nell'estate del 1956 viene acquistato dall'Udinese. I primi tempi soffre di disturbi al fegato.[senza fonte] Gioca nell'Udinese due stagioni, mettendo a segno 29 reti.

In seguito si trasferisce all'Inter, voluto da Peppino Bigogno,[senza fonte] suo allenatore nell'Udinese. A Milano gioca tre stagioni per un totale di 102 presenze e 35 reti. Nella stagione 1961-1962 approda al Lecco, dove segue la squadra bluceleste anche in Serie B.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Dario Marchetti (a cura di), Bengt Lindskog in Enciclopediadelcalcio.it, 2011.
  • (EN) Bengt Lindskog in National-football-teams.com, National Football Teams.