Benedicto Caldarella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Benedicto Caldarella
Dati biografici
Nome Benedicto Hugo Caldarella
Nazionalità Argentina Argentina
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 1961 in classe 250
Stagioni dal 1961 al 1964
Miglior risultato finale
GP disputati 3[1]
GP vinti 1
Podi 3
Giri veloci 2
 

Benedicto Hugo Caldarella (Buenos Aires, 1º settembre 1940) è un pilota motociclistico argentino ritiratosi dall'attività agonistica.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Per quanto riguarda le competizioni del motomondiale, dopo aver mancato la qualificazione all'esordio nel GP d'Argentina del 1961, ha ottenuto punti mondiali in 3 occasioni, di cui 2 in occasione del suo gran premio di casa, di cui ha vinto l'edizione del 1962 nella classe 500.

Nell'edizione del GP d'Argentina del motomondiale 1963 gareggiò nella classe 500 alla guida di una Gilera ottenendo il 3º posto; nello stesso gran premio, ma nella Classe 125 e con una Bultaco, lo stesso risultato venne raggiunto anche da suo fratello Aldo.

L'unico risultato nelle classifiche iridate ottenuto al di fuori dei confini argentini si è avuto al GP delle Nazioni 1964 (2° in 500).

Caldarella si dedicò in seguito anche alle competizioni automobilistiche partecipando ad alcune competizioni della Formula 2 in Europa, sponsorizzato, insieme al connazionale Carlos Reutemann, dall'Automovil Club Argentina e guidando una Brabham ma senza ottenere risultati di particolare rilievo[2].

Risultati nel motomondiale[modifica | modifica sorgente]

1961 Classe Moto Flag of Spain (1945 - 1977).svg Flag of Germany.svg Flag of France.svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of East Germany.svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Flag of Sweden.svg Flag of Argentina.svg Punti Pos.
250 Honda NQ 0
1962 Classe Moto Flag of Spain (1945 - 1977).svg Flag of France.svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of Germany.svg Ulster banner.svg Flag of East Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of Finland.svg Flag of Argentina.svg Punti Pos.
500 Matchless NE NE NE 1 8[3]
1963 Classe Moto Flag of Spain (1945 - 1977).svg Flag of Germany.svg Flag of France.svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Ulster banner.svg Flag of East Germany.svg Flag of Finland.svg Flag of Italy.svg Flag of Argentina.svg Flag of Japan.svg Punti Pos.
500 Matchless NE NE NE 3 NE 4[4] 11º
1964 Classe Moto Flag of the United States.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Flag of France.svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of Germany.svg Flag of East Germany.svg Ulster banner.svg Flag of Finland.svg Flag of Italy.svg Flag of Japan.svg Punti Pos.
500 Gilera Rit NE NE Rit Rit 2 NE 6[5]
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sono considerati solo quelli in cui sono stati conseguiti punti per il campionato mondiale
  2. ^ Caldarella su driverdb.com
  3. ^ Risultati del 1962 su Racingmemo.free
  4. ^ Risultati del 1963 su Racingmemo.free
  5. ^ Risultati del 1964 su Racingmemo.free

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]