Benedetto Buommattei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Benedetto Buommattei, (Firenze, luglio 1581Firenze, 1º gennaio 1648) è stato un presbitero e grammatico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Diventato sacerdote nel 1608 studia a Pisa e a Firenze dove si laureò in teologia. Diventato membro dell'accademia della Crusca, dove in seguito diventò segretario e dell'Accademia fiorentina), nel 1632 fu nominato dal granduca Ferdinando II Lettore di Lingua Toscana e Rettore del Collegio Universitario Ferdinando di Pisa.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Del modo di consecrar le vergini (1622)
  • Grammatica della lingua toscana (1643)