Ben Urich

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ben Urich
Ben Urich in una scena di Daredevil
Ben Urich in una scena di Daredevil
Universo Universo Marvel
Lingua orig. Inglese
Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. luglio 1978
1ª app. in Daredevil Vol. 1, n. 153
Editore it. Editoriale Corno
app. it. in L'Uomo Ragno n. 264 – I serie
Interpretato da Joe Pantoliano
Sesso Maschio
Parenti
  • Doris (moglie)
  • Arnold (fratello)
  • Ken Urich (nipote)
  • Philip Urich (Goblin IV, nipote)

Ben Urich è un personaggio dei fumetti Marvel Comics, creato da Frank Miller, con la collaborazione di Roger McKenzie ai testi e Gene Colan ai disegni. È apparso per la prima volta nel numero 153 della testata Daredevil (Vol. 1) nel luglio del 1978.

Biografia del personaggio[modifica | modifica sorgente]

Ben Urich è un giornalista di cronaca nera che lavorava per il Daily Bugle, a volte assieme a Peter Parker, correndo in mille pericoli nel tentativo di fare scoop eccezionali. Ben scrisse la Dinastia del male un libro che aveva scritto in base alle sue prove e deduzioni, esatte, sul fatto che Norman Osborn era Goblin, ma nessuno gli credette.

Ben arrivò a scoprire, in base alle storie dei loro passati e a delle deduzioni, le identità segrete di Devil e dell'Uomo Ragno.

Quando Osborn uccise una reporter del suo giornale, Ben assieme a Jessica Jones e Katherine Farrell dimostrò che Osborn era Goblin. Quando una squadra sWAT della polizia andò ad arrestare Osborn, per poco non fu ucciso e si salvò solo grazie all'Uomo Ragno.

Born Again[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Devil: Rinascita.

Non fu quella la prima volta che Ben rischiò la propria vita per far trapelare la verità: anni prima, quando Kingpin incastrò Matt Murdock con la falsa accusa di corruzione (facendolo radiare dall'albo), Ben cercò di smascherare il complotto, nel tentativo di salvare la reputazione all'amico, ma Fisk lo fece aggredire da un suo sicario, la forzuta infermiera Loris, che prima gli spezzò le dita, e poi tentò di uccidere sia lui che sua moglie. Ben però non si fece intimorire, e contribuì alla "rinascita" di Murdock.

The Murdock Paper[modifica | modifica sorgente]

Kingpin si vendicò anni dopo, facendo in modo, tramite ingegnosi raggiri, che Ben entrasse in possesso di alcuni documenti che testimoniavano della doppia identità di Devil, e costrinse Urich a consegnarli all'F.B.I., pena l'arresto per occultamento di prove e favoreggiamento. Ben fu indirettamente responsabile dell'arresto di Matt Murdock e della sua reclusione a Riker's Island.

Civil War[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Civil War (fumetto).

In seguito alla promulgazione dell'Atto di registrazione, Ben non si trova d'accordo con i principi e le conseguenze che questo comporta e non approva l'operato di Tony Stark. Quindi lascia il Bugle, che appoggia invece la registrazione, e fonda assieme a Sally Floyd un giornale online chiamato "newspaperfrontline.com".

World War Hulk[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi World War Hulk.

Durante World War Hulk, assieme a Sally e a una troupe per le immagini, rimarrà a New York per raccontare in diretta la guerra di Hulk.

Poteri e abilità[modifica | modifica sorgente]

Ben Urich è un normale essere umano privo di superpoteri, ma è un ottimo investigatore oltre che un eccellente giornalista.

Altre versioni[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ultimate Spider-Man.

Esiste anche la sua versione Ultimate, molto diversa e più giovanile nell'aspetto ma simile per carattere e professione, presente come personaggio secondario in Ultimate Spider-Man.

Altri media[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Daredevil (film).

Nel film Daredevil (2003) è stato interpretato da Joe Pantoliano.

Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics