Ben Barnes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ben Barnes al Comic-Con 2013

Benjamin Thomas "Ben" Barnes[1] (Londra, 20 agosto 1981) è un attore britannico.

Tra i suoi ruoli più famosi figurano quello di Dorian Gray[2] nell'omonimo film, quello di Caspian ne Le cronache di Narnia - Il principe Caspian e Le cronache di Narnia - Il viaggio del veliero e quello di John Whittaker in Un matrimonio all'inglese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ben Barnes nasce a Londra nel 1981 da Thomas Barnes, professore di psichiatria, e Tricia Barnes, psicoterapeuta sudafricana[3][4]. Ha un fratello minore di tre anni di nome Jack, che si occupa di beneficenza[3]. Ha frequentato due scuole indipendenti per ragazzi: la Homefield Preparatory School a Sutton e la Kings College School a Wimbledon[5]. Successivamente, ha studiato Arte Drammatica e Letteratura Inglese alla Kingston University di Londra, dalla quale si è laureato con lode nel 2004[5][6].

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Ben Barnes comincia la sua carriera in teatro. Durante l'adolescenza, trascorre alcuni anni presso il National Youth Music Theatre, insieme a Jude Law e Jamie Bell. All'età di 15 anni, ottiene il suo primo ruolo professionale come batterista nell'adattamento musicale di Piccoli gangsters. È stato per un breve periodo il cantante della boy band Hyrise, candidata a rappresentare il Regno Unito durante l'Eurovision Song Contest del 2004 con la canzone "Leading Me On"[7].

Inizia a lavorare in televisione nel 2006, apparendo come guest star nella serie Doctors. Quello stesso anno, si unisce al cast della produzione teatrale The History Boys. Debutta al cinema nel ruolo del giovane Dunstan nel film del 2007 Stardust, tratto dall'omonimo romanzo di Neil Gaiman. Successivamente appare in Bigga Than Ben di Suzie Halewood.

Nel febbraio 2007, viene annunciata la partecipazione di Ben Barnes nel ruolo di Caspian X in Le cronache di Narnia - Il principe Caspian, diretto da Andrew Adamson[8]. Per partecipare alle riprese ha però rotto il contratto con il National Theatre che lo vedeva impegnato nella realizzazione di The History Boys. Per prepararsi al ruolo, l'attore ha trascorso due mesi in Nuova Zelanda praticando equitazione[9]. Nella primavera 2008, termina le riprese di Un matrimonio all'inglese, mentre nel 2009 ottiene il ruolo da protagonista nel film Dorian Gray, tratto dal romanzo di Oscar Wilde, diretto da Oliver Parker[10]. Quello stesso anno, appare nel thriller psicologico Locked In[11].

Nel 2010, interpreta di nuovo Re Caspian in Le cronache di Narnia - Il viaggio del veliero e inizia le riprese di Killing Bono, una commedia basata sulle memorie di Neil McCormick, intitolate Killing Bono: I Was Bono's Doppelgänger, nelle quali l'autore ricorda la sua giovinezza trascorsa in Irlanda come aspirante rock star, all'ombra dell'amico Bono, cantante della band U2. Nella pellicola, Ben Barnes recita nel ruolo di Neil McCormick[12]. Il film viene pubblicato ad aprile 2011, nel Regno Unito e in Irlanda.

Torna sul palcoscenico londinese interpretando la parte del soldato della Prima Guerra Mondiale Stephen Wraysford nel dramma Birdsong, basato sul romanzo omonimo di Sebastian Faulks. Lo spettacolo debutta al Comedy Theatre il 28 settembre 2010[13] e chiude il 15 gennaio 2011.

Nel 2011, Barnes si unisce al cast del film Seventh Son, adattamento cinematografico del romanzo The Spook's Apprentice di Joseph Delaney[14], le cui riprese cominciano a marzo 2012[15]. Nel 2012, l'attore affianca Karl Urban e Emilia Clarke nel thriller Overdrive[16][17] e inizia le riprese del lungometraggio God Only Knows[18].

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Premi e candidature[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Ben Barnes è stato doppiato da:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Ben Barnes: Chatting with "Caspian" in TeenHollywood.com. URL consultato il 2 settembre 2011.
  2. ^ Il principe di Narnia sarà il nuovo Dorian Gray in CineBlog.it, 20 maggio 2008. URL consultato il 20 maggio 2008.
  3. ^ a b (EN) Grant Rollings, Bens a prince among men in The Sun, 30 giugno 2008. URL consultato il 2 settembre 2011.
  4. ^ (DE) Ben Barnes: gerne on Tour.
  5. ^ a b (EN) Ben Barnes - Biography, Ben Barnes Website. URL consultato il 4 novembre 2011.
  6. ^ (EN) Ben Barnes: the new prince of Hollywood in The Daily Telegraph, 25 giugno 2008. URL consultato il 4 novembre 2011.
  7. ^ CosmoGIRL! magazine, giugno/luglio 2008.
  8. ^ (EN) In brief: Barnes skips History for Caspian in The Guardian, 6 febbraio 2007. URL consultato il 1 agosto 2007.
  9. ^ (EN) Edward Douglas, Ben Barnes is Prince Caspian in Comingsoon.net, 19 ottobre 2007. URL consultato il 24 novembre 2007.
  10. ^ (EN) Stuart Kemp, Ben Barnes to shine as Dorian Gray in The Hollywood Reporter, 18 maggio 2008. (archiviato dall'url originale il 2008-05-27).
  11. ^ (EN) Terri Schwartz, Exclusive: 'Dollhouse' Star Eliza Dushku Reveals Details of New Thriller 'Valediction' in MTV.com's Hollywood Crush, 15 giugno 2009.
  12. ^ (EN) Nick Hamm Starts 'Killing Bono' in The Irish Film & Television Network, 6 gennaio 2010.
  13. ^ (EN) Baz Bamigboye, It's About to Get Busy on the Western Front in Daily Mail, 18 giugno 2010.
  14. ^ (EN) Brian Gallagher, The Seventh Son Gets Ben Barnes in MovieWeb, 24 giugno 2011. URL consultato il 12 novembre 2011.
  15. ^ (EN) Brian Gallagher, EXCLUSIVE: Ben Barnes Talks The Seventh Son and The Chronicles of Narnia in MovieWeb, 1 novembre 2011. URL consultato il 12 novembre 2011.
  16. ^ Karl Urban, Ben Barnes e Emilia Clarke per 'Overdrive', 26 ottobre 2011. URL consultato il 27 ottobre 2011.
  17. ^ Valentina D'Amico, Ben Barnes e Karl Urban in Overdrive, 26 ottobre 2011. URL consultato il 27 ottobre 2011.
  18. ^ (EN) ABC Family’s ‘Terminales’ and ‘God Only Knows’ filming in Boston this week, 28 novembre 2012. URL consultato l'8 febbraio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 36748869 LCCN: no2008182011