Ben 10 - Forza aliena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Ben 10: Alien Force)
Ben 10 - Forza aliena
serie TV cartone
Il logo della serie tratto dalla sigla.
Il logo della serie tratto dalla sigla.
Titolo originale 'Ben 10: Alien Force'
Autore Man of Action (Duncan Rouleau, Joe Casey, Joe Kelly, Steven T. Seagle)
Regia episodi Scooter Tidwell
Direzione artistica
Studio Cartoon Network Studios
Rete Cartoon Network
1ª TV 18 aprile 2008
Episodi 46 (completa)
Durata ep. 22 min.
Reti italiane
Genere
Temi *Alieni
Cronologia
  1. Ben 10
  2. Ben 10 - Forza aliena
  3. Ben 10: Ultimate Alien

Ben 10 - Forza aliena (Ben 10: Alien Force) è una serie televisiva animata americana, creata da Dwayne McDuffie, Glen Murakami e lo studio "Man of Action" (un gruppo di lavoro composto da Duncan Rouleau, Joe Casey, Joe Kelly e Steven T. Seagle) e prodotta da Cartoon Network Studios. È un sequel della serie Ben 10. La serie si svolge cinque anni dopo la fine della serie originale e la storia si distingue per la maturità acquisita dai personaggi e per un tono più cupo assunto dalla serie, con trame più complicate e con la morte di alcuni personaggi.

La serie fu trasmessa per la prima volta negli Stati Uniti su Cartoon Network il 18 aprile 2008, mentre in Canada andò in onda su Teletoon il 6 settembre 2008. La serie fu prodotta inizialmente con il titolo di lavorazione di Ben 10: Hero Generation. La serie è stata seguita da Ben 10: Ultimate Alien.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Cinque anni dopo gli eventi occorsi nella prima serie, l'ormai quindicenne Ben Tennyson è tornato ad avere la normale vita di tutti i giorni. Finiti i suoi giorni da eroe, Ben si è tolto l'Omnitrix ed è presto passato dall'essere un bambino a comportarsi come un ragazzo sicuro di sé. Tuttavia, la misteriosa scomparsa di nonno Max lo spinge ad indossare ancora una volta l'Omnitrix e, insieme a sua cugina Gwen e ad un Kevin Levin completamente cambiato, a cercare di localizzarlo. Ma non è questo l'unico obiettivo della squadra appena formata: dovranno cercare l'aiuto dei figli dei Risolutori originali (una forza interplanetaria, desiderosa di mantenere la pace nell'universo, con membri sia umani che alieni) ed allo stesso tempo respingere gli attacchi da parte di una nuova minaccia aliena, i Supremi.

Una volta sconfitti i Supremi, Ben, Gwen e Kevin continuano le loro avventure, spesso avendo ancora a che fare con numerose minacce aliene. Queste ultime comprendono diversi nemici del passato di Ben, come Vilgax, il Dr Animus, Pelle d'Oca, Vulkanus, Incantatrice e lo Stregone.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Ben 10 - Forza aliena.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Eroi[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Personaggi principali di Ben 10.
Ben Tennyson
Ben ora è quindicenne e ricopre il ruolo di leader del gruppo dopo la scomparsa di Max. L'Omnitrix è stato ricalibrato, dandogli accesso a dieci nuovi eroi alieni. Rispetto agli anni passati, Ben è maturato a vista d'occhio.
Gwen Tennyson
Gwen ora ha 15 anni ed è molto più competente nell'uso dei suoi poteri, poiché è capace di manipolare l'energia direttamente piuttosto che invocando incantesimi (ciò accade perché Gwen possiede una discendenza in parte aliena). Questo le consente di riuscire ad utilizzarla sotto forma di attacco, per creare degli scudi e per avvolgere ed afferrare cose e persone. Anche se non è nemmeno lontanamente focosa ed irascibile come prima, Gwen è sempre attenta a tenere a bada suo cugino. Sembra inoltre provare dei sentimenti per Kevin Levin. La ragazza, infatti, dimostra di tenere a lui in diverse occasioni.
Kevin Levin
Ha diciassette anni ed ex nemesi di Ben, Kevin ha intrapreso una carriera come commerciante di tecnologia aliena. Viene involontariamente coinvolto nella lotta contro i Supremi e si unisce a Ben e Gwen per cercare di riparare in qualche modo alle sue azioni passate. Le sue abilità sono cambiate ed ora gli permettono di assorbire le proprietà di qualsiasi materiale solido con cui entra in contatto. Tuttavia, nella prima puntata della terza stagione, il corpo di Kevin subisce una nuova mutazione, simile a quella della serie originale, in cui alcune parti del suo corpo si trasformano permanentemente, assorbendo le caratteristiche di diverse sostanze solide. Come conseguenza di ciò, Kevin assume la capacità di poter cambiare forma ai suoi arti, che possono assorbire le capacità di qualsiasi materia solida alla quale il ragazzo riesca a pensare. Kevin prova dei sentimenti per Gwen, ma non lo ammetterà mai.
Max Tennyson
Max è un membro semi-pensionato dei Risolutori. Sparisce improvvisamente mentre investiga sul piano dei Supremi, lasciando solo a Ben diversi messaggi criptici nascosti abilmente. Si riunisce brevemente ai suoi nipoti nell'episodio "Il Sacrificio di Max", ma si sacrifica per distruggere una fabbrica dei Supremi alla fine dell'episodio. Nell'episodio "Il Dottor Vuoto", Ben e Max si ritrovano nel Vuoto Totale. Infatti, Max rivela di non essere morto nella precedente esplosione, ma solo costretto a stare nel Vuoto Totale. Quando Ben riesce a fuggire dal Vuoto Totale, nonno Max promette a Ben di tornare presto. Torna infine nel gran finale della seconda stagione, "Guerra dei Mondi" per aiutare Ben nel suo assalto finale contro i Supremi.
Julie Yamamoto
Quindicenne, Julie è la ragazza di cui Ben è innamorato. Ama giocare a tennis, mangiare patatine fritte con chili e prendersi cura del suo cucciolo, Nave (un cucciolo di Mechomorph Galvanico, stessa razza aliena di una delle precedenti forme aliene di Ben, Plusultra).

Nemici[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Nemici di Ben 10.
Supremi
I Supremi credono che la loro specie sia la più pura di tutte ed intendono ripulire la galassia da impure forme di vita inferiori. Viene successivamente rivelato che la loro specie sta per estinguersi, essendo diventata sterile e vulnerabile alle malattie a causa di accoppiamenti tra consanguinei, avvenuti per salvaguardare la purezza della razza, e che intendono portare il resto dell'universo alla distruzione insieme a loro.
Umalieni
Ibridi tra umani e droni alieni che servono i Supremi, gli Umalieni sono in grado di confondersi tra gli umani usando speciali maschere d'identità.[1]
Cavalieri Immortali 
Un'organizzazione che, esistente fin dal Medio Evo, ha sempre lavorato in segreto. I Cavalieri Immortali scambiano tecnologia aliena con chiunque lo voglia, anche i Supremi.[1]
Vilgax
Vilgax ritorna nella terza stagione con un diverso aspetto fisico (dispone di nuove armature, armi ed abilità). Perde contro Ben nell'episodio "La Vendetta di Vilgax" e viene bandito dalla Terra, nonostante le sue minacce di vendetta. Vilgax ritorna nell'episodio "La Città Fantasma" in cerca dell'aiuto di Ben quando Pelle d'Oca viene meno ad un patto stipulato in precedenza e si impadronisce di Vilgaxia, pianeta natale di Vilgax. Nonostante Vilgax fosse apparso come un nemico senza pietà nella serie originale, in "La Città Fantasma" sembra che la sorte della gente del suo pianeta gli stia a cuore.

Omnitrix[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Alieni dell'Omnitrix.

In un non meglio specificato episodio degli anni intercorsi tra la serie originale e Forza aliena, Ben era riuscito a rimuovere l'Omnitrix grazie ad uno sconosciuto ma complicato processo. Quando Ben lo rimette, l'Omnitrix si riconfigura in una forma più somigliante a quella di un orologio e con una trama più tendente al verde. Inoltre, il simbolo dell'orologio si colora di blu ed inizia un processo di ricalibratura, dell'orologio stesso e degli alieni disponibili nell'orologio, che dà accesso a Ben a dieci nuovi alieni, più potenti dei dieci originali, e ad un display olografico che raffigura gli alieni, piuttosto che mostrarne solo le sagome. Tuttavia, Ben ha perso le sue precedenti trasformazioni aliene, anche se i suoi nuovi alieni dispongono praticamente di tutti i poteri degli alieni originali più altri inediti.[2]

Un effetto della ricalibratura è che Ben, quando torna alla sua forma umana, ora riporta le stesse ferite accusate dalle sue forme aliene, anche se questo finora non è ancora stato un problema di rilevanza significativa. Dopo la ricalibratura, l'Omnitrix sembra garantire a Ben un controllo più stabile sui suoi poteri, poiché ora riesce a trasformarsi nell'alieno in cui vuole, anche se dopo i tentativi di Ben e Kevin di trafficare con l'Omnitrix,[3] questo ha ripreso a funzionare saltuariamente, come accadeva nella serie precedente. Ben ora è capace anche di passare da una forma aliena all'altra e di tornare alla sua forma umana di sua spontanea volontà senza l'intervento del limite dei dieci minuti; anche se, come accadeva in precedenza, a lungo andare l'energia dell'Omnitrix si ridurrà fino ad esaurirsi e Ben tornerà al suo stato originale, non potendo ritrasformarsi fino alla ricarica completa dell'orologio. In aggiunta alle nuove funzioni già menzionate, il nuovo Omnitrix ha l'abilità di riparare danni genetici, come quelli causati dalla mutazione degli Umalieni. Usa inoltre una funzione vocale, sconosciuta prima di Forza Aliena, per informare Ben delle nuove funzioni dell'orologio stesso con una voce sintetizzata che coincide con quella di Ben. Inoltre, sembra che il nuovo Omnitrix abbia disattivato l'impulso che veniva emesso ogni qualvolta che qualcuno tentava di rimuovere l'Omnitrix da colui che lo aveva indosso. Il dispositivo - come i distintivi da Risolutore - ha in dotazione un programma di traduzione, che spiega come mai Ben sia stato in grado di comunicare ed avere a che fare con le varie specie aliene incontrate finora. L'Omnitrix funge anche da sistema di comunicazione verso gli altri distintivi e come questi integra una mappa per localizzare eventuali altri Risolutori presenti in zona. Per tutti gli alieni, siano essi nuovi o vecchi, il simbolo dell'Omnitrix è stato spostato verso il centro del corpo. Apparentemente, l'Omnitrix ricalibrato può avere accesso a nuove trasformazioni a causa delle interferenze di altri alieni, come messo in luce dall'episodio della terza serie "L'Offerta di Pace".

Azmuth rivela che l'Omnitrix contiene il DNA di ogni specie senziente della galassia, che in totale sono 1,000,903. Lo paragona all'Arca di Noè, all'interno del quale sono presenti tutte le 1,000,903 specie e che così potrebbero sopravvivere anche in caso di estinzione delle rispettive specie[4]. Se venisse creato un secondo Omnitrix, e se questo venisse in contatto con quello originale, ne conseguirebbe un'esplosione catastrofica che distruggerebbe l'intero universo.[5] Inoltre, se qualcuno provasse a trafficare con l'Omnitrix, ciò potrebbe portare alla fuga di qualcuna delle specie,[6], anche se, ad eccezione di Pelle d'Oca che aveva conservato intelletto e motivazioni, gli alieni fuggiti sarebbero praticamente dei corpi vuoti senza una mentalità propria, apparentemente limitati nel comportarsi seguendo il solo istinto animale.

Nell'episodio "Primus" viene rivelato che l'Omnitrix non è il dispositivo originale in cui sono contenuti i DNA degli alieni, ma un network wireless che si connette ad un fiume presente sul pianeta Primus, dove risiedono tutti i DNA di tutte le specie senzienti della galassia.

Ben 10: Alien Swarm[modifica | modifica sorgente]

1leftarrow.pngVoce principale: Ben 10: Alien Swarm.

Ben 10: Alien Swarm è un film dal vivo basato sulla serie, di cui è stata annunciata la creazione da Cartoon Network ad una conferenza stampa del 2008. È un sequel di Ben 10 - Corsa contro il tempo. Un primo trailer promozionale fu trasmesso negli Stati Uniti il 3 ottobre 2008 durante la première di Star Wars: The Clone Wars, mentre il trailer completo fu trasmesso dopo la fine della seconda stagione della serie il 27 marzo 2009 ed un altro ancora, che stavolta mostrava anche un'anteprima di Omosauro, fu trasmesso durante la première della terza stagione della serie, l'11 settembre 2009. Il film fu trasmesso il 25 novembre 2009, giudicato PG (ovvero adatto a tutti, ma con un genitore presente per i minori di dieci anni) dalla MPAA. In Italia il film fu trasmesso il 27 novembre 2009.

Diretto ancora da Alex Winter, il cast del film include Ryan Kelley nei panni di Ben, Nathan Keyes nel ruolo di Kevin e Galadriel Stineman nel ruolo di Gwen. Lee Majors ricevette un'offerta per riprendere il ruolo di Nonno Max recitato in "Corsa contro il tempo", ma la rifiutò; il ruolo è stato quindi riassegnato a Barry Corbin. Nel film recita anche Alyssa Diaz nel ruolo di un nuovo personaggio di nome Elena, un'amica d'infanzia di Ben.[7] Gli alieni che compaiono nel film sono Gelone, Omosauro ed una nuova forma aliena di nome Nanomech.

Ben 10: Ultimate Alien[modifica | modifica sorgente]

Ad una conferenza stampa del 2009 di Cartoon Network, è stato annunciato che un'altra serie, chiamata provvisoriamente "Ben 10: Evolution" e con il nome definitivo di Ben 10: Ultimate Alien, sarebbe stata trasmessa dopo la fine di Forza Aliena nel 2010.

Videogiochi[modifica | modifica sorgente]

Monkey Bar Games e D3 Publisher hanno creato un videogioco della serie per PlayStation 2, Nintendo DS, Wii e PSP. I personaggi giocabili includono Ben, Gwen e Kevin. Tutte le versioni del gioco permettono a Ben di diventare Fangofiammante e Omosauro; la versione DS comprende Cromoraggio, Eco-Eco e Mutante, mentre nelle versioni per le altre console ci sono Gelone, Scimparagno e Pinnajet.

Un secondo gioco intitolato Ben 10 Alien Force: Vilgax Attacks è stato rilasciato il 27 ottobre 2009.[8]

In Cartoon Network Universe: FusionFall sono presenti diversi personaggi della serie, ovvero Ben, Gwen, Max, Kevin e Vilgax, insieme allo Stregone e a Tetrax dalla serie originale Ben 10.

Infine, un terzo videogioco chiamato Ben 10: The Rise of Hex è stato rilasciato negli Stati Uniti nel maggio 2010. Come suggerisce il titolo, è la vecchia nemesi di Ben e Gwen, lo Stregone, il nemico da affrontare e sconfiggere.

Fumetti[modifica | modifica sorgente]

Ben 10 - Forza Aliena è compreso in Cartoon Network Action Pack!, una serie di fumetti d'antologia pubblicata dalla DC Comics, dal numero 27 (data di copertina settembre 2008). Si alterna ogni mese con The Secret Saturdays come storia principale.

Le storie di Ben 10 - Forza Aliena sono state pubblicate nei numeri 27, 28, 31, 33, 35, 37, 38, 41, 42 e 43 di Cartoon Network Action Pack!.

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (Inglese) Ben 10: Alien Force on CartoonNetwork.com [Ben 10 - Forza Aliena su CartoonNetwork.com], Cartoon Network.com. URL consultato il 24 marzo 2008.
  2. ^ Ben 10 - Forza Aliena: episodio 1x101, Il ritorno di Ben 10 (prima parte), 18 aprile 2008.
  3. ^ Ben 10 - Forza Aliena: episodio 3x303, Il ritorno di Vulkanus, 18 settembre 2009.
  4. ^ Ben 10 - Forza Aliena: episodio 2x212, Guerra dei Mondi (prima parte), 27 marzo 2009.
  5. ^ Ben 10 - Forza Aliena: episodio 2x203, Buona Copia, Cattiva Copia, 24 ottobre 2009.
  6. ^ Ben 10 - Forza Aliena: episodio 3x302, La Vendetta di Vilgax (seconda parte), 11 settembre 2009.
  7. ^ http://www.cartoonnetwork.com/tv_shows/promotion_landing_page/ben10/index.html
  8. ^ Sito ufficiale del gioco

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]