Bellusco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bellusco
comune
Bellusco – Stemma Bellusco – Bandiera
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Monza e della Brianza-Stemma.png Monza e Brianza
Amministrazione
Sindaco Roberto Invernizzi (lista civica) dal 26/05/2014
Territorio
Coordinate 45°37′00″N 9°25′00″E / 45.616667°N 9.416667°E45.616667; 9.416667 (Bellusco)Coordinate: 45°37′00″N 9°25′00″E / 45.616667°N 9.416667°E45.616667; 9.416667 (Bellusco)
Altitudine 214 m s.l.m.
Superficie 6,48 km²
Abitanti 7 217[1] (31-12-2010)
Densità 1 113,73 ab./km²
Frazioni San Nazzaro
Comuni confinanti Busnago, Mezzago, Ornago, Roncello, Sulbiate, Vimercate
Altre informazioni
Cod. postale 20882
Prefisso 039
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 108006
Cod. catastale A759
Targa MB
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti belluschesi
Patrono santa Giustina
Giorno festivo seconda domenica di settembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Bellusco
Posizione del comune di Bellusco nella provincia di Monza e della Brianza
Posizione del comune di Bellusco nella provincia di Monza e della Brianza
Sito istituzionale

Bellusco (Belösch in dialetto brianzolo[2]) è un comune italiano di 7.217[1] abitanti della provincia di Monza e Brianza, situato a nord-est di Monza. Fa parte del territorio Vimercatese.
Dal 1º settembre 2010 la parrocchia di Bellusco si è fusa con le parrocchie di Cavenago di Brianza, Mezzago e Ornago formando la Comunità Pastorale Santa Maria Maddalena.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Castello[modifica | modifica wikitesto]

Voluto dal signore paesano Martino Da Corte, è stato edificato nel XV secolo sul luogo di una precedente costruzione. All'ingresso, in memoria del committente recita la scritta: Laude a Dio Martin Dà Corte m'ha facto, non a offension de persona alcuna, solo a riparo de ogni suo disfacto. Da secoli, dagli abitanti del paese, è conosciuta la leggenda del passaggio sotterraneo, che collegherebbe il castello di Bellusco a quello del vicino paese di Sulbiate. Non si sono mai rinvenute tracce del tunnel, ma non si sono neanche mai fatte ricerche approfondite in proposito; le uniche fonti che lo chiamano in causa ritengono situato il suo ingresso nell'ala nord-est del castello stesso, al di sotto di un terrazzo sorretto da muro a scarpa. Il Castello smise all’inizio dell’Ottocento di essere un bene unitario e venne smembrato in diverse proprietà, ancora oggi abitate. Ad oggi è classificato come edificio a uso rurale.[3]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo i dati ISTAT, al 1º gennaio 2011 la popolazione straniera residente era di 520 persone[5], pari al 7,21% di tutti i residenti. Le nazionalità maggiormente rappresentate in base alla loro percentuale sul totale della popolazione residente erano:[6]

Pos. Cittadinanza Popolazione
1 Marocco Marocco 156
2 Romania Romania 95
3 Albania Albania 64
4 Egitto Egitto 28
5 Sri Lanka Sri Lanka 21
5 Ecuador Ecuador 21

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Persone legate a Bellusco[modifica | modifica wikitesto]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Mobilità urbana[modifica | modifica wikitesto]

Area Bellusco - limitrofi
  • Z313 Gessate M2 - Paderno - effettua servizio anche a Merate
  • Z321 Monza FS - Vimercate - Mezzago/Trezzo sull'Adda/Porto d'Adda
  • Z322 Cologno Nord M2 - Vimercate - Mezzago/Trezzo sull'Adda

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

La principale squadra di calcio della città è l'A.S.D. Bellusco 1947 che milita nel girone T lombardo di 2ª Categoria. È nata nel 1947.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 71.
  3. ^ "Nel Castello di Bellusco. Vediamo se sai che...", in VperVimercatese.com, sito di cultura locale, 11 settembre 2014
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  5. ^ Statistiche demografiche ISTAT - Popolazione straniera residente al 1º gennaio 2011 per età e sesso, ISTAT. URL consultato il 18 agosto 2012.
  6. ^ Statistiche demografiche ISTAT - Bilancio Demografico e popolazione residente straniera al 31 dicembre 2010 per sesso e cittadinanza, ISTAT. URL consultato il 18 agosto 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lombardia