Bellendena montana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Bellendena montana
Bellendena montana - Walls of Jerusalem.jpg
Bellendena montana
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Rosidae
Ordine Proteales
Famiglia Proteaceae
Sottofamiglia Bellendenoideae
Genere Bellendena
Specie B. montana
Nomenclatura binomiale
Bellendena montana
R.Br., 1810

Bellendena montana R.Br., 1810 è una specie di piante arbustive della famiglia Proteaceae, sottofamiglia Bellendenoideae.[1] Il suo nome comune è Mountain Rocket.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Le piante di Bellendena montana sono piccoli arbusti, con rami eretti o ricadenti, di altezza variabile tra 10 e 60 cm[2]. Le piante di questa specie presentano radici proteoidi[3]. Le foglie sono semplici, lobate o intere. I fiori sono di colore da bianco a rosa pallido, in grappoli vistosi sopra al fogliame; la fioritura avviene nel mese di novembre[2]. I fiori sono attinomorfi, bisessuali e non disposti in coppie regolari[3]. I filamenti staminali sono liberi[3]. Il polline è triporato. Il carpello è poco stipitato. Gli ovuli sono 2, ortotropi[3]. Le punte degli steli non sono modificate a formare il presentatore di polline[3]. I frutti sono secchi, con due ali, indeiscenti[3]. I semi sono capsule, di colore rosso brillante o giallo, appiattiti; essi giungono a maturazione nel mese di gennaio[2]. La lunghezza media dei cromosomi è pari a circa 4-6 μm[3].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

La specie è presente esclusivamente in Tasmania. Vive in ambiente di tipo alpino, ad elevate altitudini[3]. Tollera posizioni esposte, umide, rocciose, ombreggiate e ventose, mentre non tollera il gelo[2]. I suoli non devono contenere fosforo, devono essere magri e ben drenati[2]. La crescita è estremamente lenta a basse quote[2].

Coltivazione[modifica | modifica sorgente]

La specie non è facilmente coltivabile per la sua difficoltà a svilupparsi a basse quote.

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Infiorescenza di Bellendena montana

Bellendena montana è la sola specie del genere Bellendena, il quale a sua volta è il solo genere della sottofamiglia Bellendenoideae[3]. Studi filogenetici considerano questo genere come basilare per il resto delle Proteaceae.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Robert Brown, Transactions of the Linnean Society of London 10: 166, 1810
  2. ^ a b c d e f Bellendena montana su Understorey Network - Family Index
  3. ^ a b c d e f g h i Flora of Australia Online - Bellendenoideae

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Mabberley, D.J. 2008. Mabberley's Plant-Book.: A portable dictionary of plants, their classification and uses. Third edition, Cambridge University Press.: vii-xviii, 1-1021.
  • (EN) Curtis, W.M. (1967) The Student’s Flora of Tasmania. Part 3. St. David’s Park Publishing, Hobart.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Botanica