Behind Enemy Line

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Artista musicale}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.

I Behind Enemy Lines sono un gruppo crust punk di Pittsburgh (Pennsylvania). Suonano un crossover, crust-punk anarchico e thrash metal. La band è formata dal Dave Trenga e dal batterista Matt Garabedian, degli Aus-Rotten, e il chitarrista Bill Chamberlain dei Pist e dei Caustic Christ. I Behind Enemy Lines hanno pubblicato tre album finora.

I Behind Enemy Lines, anche se godendo solo di una piccola cerchia di devoti crust-punk, femministe e anarchici, hanno fatto notizia per i loro commenti politici.

I testi delle canzoni, riprendono una vasta gamma di temi politici, tra cui: diritti degli animali, ambientalismo, i diritti umani, il femminismo (in particolare su questioni di violenza domestica, distinzioni sessuali e l'aborto), i diritti LGBT, anti-religione e anti-capitalismo. La band è nota per la sua dura critica a George W. Bush, in particolare sulle questioni riguardanti la guerra in Iraq, Abu Ghraib, i diritti umani che si ripercuotono sul Patriot Act e più di recente sulla sua risposta all'uragano Katrina. I testi delle canzoni fanno spesso analogie a Bush come fascista oltre a raffigurarlo come un estremista religioso e tiranno. Dave Trenga, inoltre,dimostra una forte avversione verso il cristianesimo, affermando "Non ho mai visto un movimento odioso e intollerante infiltrarsi in ogni aspetto della nostra vita come il movimento cristiano in America".

Discografia[modifica | modifica sorgente]

  • Know Your Enemy (2002)
  • The Global Cannibal (2003)
  • One Nation Under the Iron Fist of God (2006)
punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk