Beg for Mercy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Beg For Mercy
Artista G-Unit
Tipo album Studio
Pubblicazione 14 novembre 2003
Durata 68 min : 37 s
Dischi 1
Tracce 18
Genere Gangsta rap
Rap
Etichetta G-Unit, Interscope
Produttore Dr. Dre, Eminem, Denaun Porter, Lil Jon, The Alchemist, DJ Khalil, Hi-Tek, Scott Storch, No I.D., Thayod Ausar, Luis Resto, DJ Twins, Red Spyda, Dirty Swift, Bruce Waynne, Fusion Unltd, Jake One, Nottz, Megahertz, 7th EMP, Big-Toni, Jesse XL, Needlz, Sam Sneed, Black Jeruz
Registrazione 2003
Certificazioni
Dischi di platino 2
G-Unit - cronologia
Album precedente
Album successivo
(2008)

Beg For Mercy è l'album di debutto della G-Unit, è stato realizzato nel 2003 dalla G-Unit Records e dalla Interscope. Nella prima settimana l'album vendette 377.000 copie, oggigiorno le copie vendute sono arrivate a 3 milioni in tutto il mondo. Tony Yayo appare solo in Groupie Love e I Smell Pussy perché proprio in quel periodo stava scontando una pena in carcere.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. G-Unit
  2. Poppin' Them Thangs
  3. My Buddy
  4. I'm So Hood
  5. Stunt 101
  6. Wanna Get To Know You
  7. Groupie Love (ft. Butch Cassidy)
  8. Betta Ask Somebody
  9. Footprints
  10. Eye For Eye
  11. Smile
  12. Baby U Got
  13. Salute U
  14. Beg For Mercy
  15. G'd Up
  16. Lay You Down
  17. Gangsta Shit
  18. I Smell Pussy
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica