Before Midnight

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Before Midnight
Before Midnight.png
Celine e Jesse in una scena del film
Titolo originale Before Midnight
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2013
Durata 108 min
Colore colore
Audio Dolby Digital, SDDS
Rapporto 1,85:1
Genere drammatico
Regia Richard Linklater
Soggetto Richard Linklater (personaggi), Kim Krizan (personaggi)
Sceneggiatura Richard Linklater, Julie Delpy, Ethan Hawke
Produttore Richard Linklater, Christos V. Konstantakopoulos, Sara Woodhatch
Produttore esecutivo Liz Glotzer, Jacob Pechenik, Martin Shafer, John Sloss
Casa di produzione Faliro House Productions, Venture Forth, Castle Rock Entertainment, Detour Filmproduction, Sony Pictures Classics
Distribuzione (Italia) Good Films
Fotografia Christos Voudouris
Montaggio Sandra Adair
Musiche Graham Reynolds
Costumi Vasileia Rozana
Trucco Evi Zafiropoulou
Interpreti e personaggi

Before Midnight è un film del 2013 scritto, diretto e prodotto da Richard Linklater, con protagonisti Ethan Hawke e Julie Delpy, anche sceneggiatori della pellicola insieme al regista.

La pellicola è il sequel del film Before Sunset - Prima del tramonto del 2004; insieme al capostipite Prima dell'alba del 1995, segnano la trilogia della storia d'amore tra Jesse e Celine.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo Prima del tramonto Celine e Jesse hanno iniziato a frequentarsi trovandosi conviventi a Parigi con due gemelle. Lui ha scritto due libri basati sulla loro storia ed è diventato uno scrittore di successo, lei è in procinto di accettare un lavoro per il governo. Il figlio di Jesse avuto dal precedente matrimonio ha ormai quattordici anni e può passare col padre e la nuova famiglia solo le varie feste comandate come l'estate. Dopo aver trascorso tutti insieme una parte delle vacanze in Grecia, l'uomo deve riaccompagnare il figlio all'aeroporto diretto a Chicago e si rende conto di non essere un buon padre per lui, vivendo troppo lontano. Tornato in macchina da Celine e le bambine iniziano le prime tensioni, la donna pensa che questi sensi di colpa siano l'inizio di una fine imminente, lui vuole trasferirsi più vicino al figlio adolescente, lei non vuole abbandonare la sua vita.

In Grecia sono ospiti di un famoso scrittore del luogo e i suoi amici e passano molto tempo a parlare della vita e delle relazioni amorose. Vengono invitati, quella sera, a trascorrere una nottata senza le bambine in un albergo del posto, e sebbene con qualche riserva accettano. Durante il tragitto a piedi ricordano del tempo passato e fanno ipotesi sul futuro, sperando di poter rimanere settant'anni insieme, come i nonni di Jesse appena morti. Giunti in albergo i due stanno per fare l'amore, ma una telefonata del figlio li interrompe, una parola di troppo riguardo l'ex moglie è motivo di una furiosa lite. Jesse e Celine cominciano a rinfacciarsi tutto ciò che non va bene nella loro relazione, specialmente Celine si sente intrappolata e messa da parte, pensa che trasferirsi negli Stati Uniti sia una cattiva idea, visto che la ex moglie continua a servirsi di suo figlio per punirli. Benché l'uomo cerchi di calmarla, lei se ne va dicendo di non amarlo più.

Celine è seduta in un bar all'aperto quando l'uomo la raggiunge fingendosi il "Jesse del futuro". Le dice di essere sempre il ragazzo romantico del quale si innamorò tanto tempo prima e che è stato mandato lì dalla "Celine del futuro" per dirle di non lasciarsi sfuggire un amore reale anche se poco idealistico. La donna si convince alle sue parole e i due tornano a ridere insieme.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Julie Delpy ed Ethan Hawke all'anteprima del film alla Berlinale, nel febbraio 2013.

Le riprese del film sono iniziate nel mese di agosto 2012 ed hanno avuto termine il 4 settembre successivo,[1] svolgendosi interamente in Grecia tra le città di Messene e Kardamili[2].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato presentato al Sundance Film Festival il 20 gennaio 2013, al Festival internazionale del cinema di Berlino il 7 febbraio ed al Tribeca Film Festival il 22 aprile.[3]

La pellicola è stata poi distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 24 maggio 2013.[3]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha ricevuto un'ottima accoglienza internazionale, arrivando al 98% di recensioni positive sull'aggregatore Rotten Tomatoes.[4]

« Nato come piccolo film e diventata un'opera ambiziosa di rara sensibilità, la trilogia costituita da Prima dell'alba, Prima del tramonto e questo terzo film […] appare come il più sincero e onesto tentativo degli ultimi 20 anni di di raccontare l'umanità senza filtri e con le doti del cinema più appassionato [...] il film mostra di non aver dimenticato se stesso nonostante la necessaria evoluzione, confermando la sua dote più misteriosa: quel sapersi svolgere in un mondo filmico in cui i personaggi sembrano agire e muoversi inconsapevoli di essere guardati da un pubblico. […] un racconto che avanza assieme al tempo, in una coincidenza tra reale e finzionale (i mutamenti fisici degli attori sono anche quelli dei personaggi, la fortuna dei film è anche quella dei libri del protagonista) che esalta i piccoli espedienti drammaturgici di ogni opera. Una serie che racconta con il massimo del cinema il meglio dell'umanità senza nasconderne il peggio.[5] »

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Riprese, Imdb Official Site. URL consultato il 5 marzo 2014.
  2. ^ (EN) Location, Imdb Official Site. URL consultato il 5 marzo 2014.
  3. ^ a b Presentazione, Imdb Official Site. URL consultato il 5 marzo 2014.
  4. ^ Before Midnight 98%, Rottentomatoes.com.
  5. ^ Gabriele Niola, Recensione Before Midnight ***½, MyMovies.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema