Beethoven (serie di film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Beethoven è una saga di otto film commedia per la famiglia. Racconta le vicende di un Cane di San Bernardo, chiamato appunto Beethoven.

Film[modifica | modifica wikitesto]

Beethoven[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Beethoven (film).

Beethoven (1992), diretto da Brian Levant. Distribuito in Italia dalla United International Pictures, il film ha avuto un buon successo, tanto da ispirare la realizzazione di un sequel. Il protagonista Chris, è un cane di due anni addestrato da Karl Miller, uno dei più noti istruttori di animali americani.

Beethoven 2[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Beethoven 2.

Beethoven 2 (Beethoven's 2nd) (1993), diretto da Ivan Reitman. Prodotto nuovamente dalla UIP, nel film viene utilizzato la stesso cast del primo episodio. Nel 1994 ha ricevuto 1 nomination all'Academy Awards come "miglior canzone originale".

Beethoven 3[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Beethoven 3.

Beethoven 3 (Beethoven's 3rd) (2000), diretto da David M. Evans. Prodotto ancora dalla UIP, il film non è mai stato proiettato nelle sale, ma è stato direttamente immesso nel mercato dei film a noleggio e in vendita.

Beethoven 4[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Beethoven 4.

Beethoven 4 (Beethoven's 4th) (2001), diretto da David M. Evans. Il film è stato diretto dal regista del precedente episodio ed è stato pubblicato il 4 dicembre 2001.

Beethoven 5[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Beethoven 5.

Beethoven 5 (Beethoven's 5th) (2003), diretto da Mark Griffiths. La casa di produzione è la United International Pictures.

Beethoven 6 - A caccia di Oss... car![modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Beethoven - A caccia di Oss... car!.

Beethoven 6 - A caccia di Oss... car! (Beethoven's Big Break) (2008), diretto da Mike Elliott. Il regista, in collaborazione con la United International Pictures, cerca di dare uno slancio al film eseguendo un reboot, cioè rappresentando la storia di Beethoven prima del primo capitolo.

Beethoven - L'avventura di Natale[modifica | modifica wikitesto]

Beethoven - L'avventura di Natale (Beethoven's Christmas Adventure) (2011), diretto da John Putch. Quando Babbo Natale comunica i nuovi incarichi agli elfi, Henry scopre di non essere stato assegnato al negozio di giocattoli e ne rimane molto deluso. Non sentendosi apprezzato, Henry vola via dal Polo Nord con la slitta di Babbo Natale e una borsa magica piena di giocattoli ma finirà per schiantarsi contro un albero, ritrovandosi solo in un quartiere di periferia in America. La borsa magica finisce nelle mani del proprietario senza scrupoli di un negozio di giocattoli, e sembra proprio che il Natale non arriverà questa volta. Almeno finché l'adorabile Beethoven e il suo compagno Mason non aiuteranno Henry a salvare il Natale.

Beethoven - Alla ricerca del tesoro[modifica | modifica wikitesto]

Beethoven - Alla ricerca del tesoro (Beethoven's Treasure Tail) (2014), diretto da Ron Oliver. In viaggio per l'America con il suo fedele addestratore Eddie, Beethoven fa amicizia con un simpatico bambino che lo trascinerà una rocambolesca avventura alla ricerca di un tesoro nascosto.

Serie animata[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Beethoven (serie animata).

Beethoven (Beethoven: The Animated Series) (1994-1995) è una serie televisiva a cartoni animati prodotta da Universal Studios e NBC Universal Television, basata sui film.

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema