Beechcraft Model 99

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Beechcraft 99
Un Beechcraft C99 della compagnia aerea Ameriflight in fase di decollo
Un Beechcraft C99 della compagnia aerea Ameriflight in fase di decollo
Descrizione
Tipo aereo utility
Equipaggio 1
Costruttore Stati Uniti Beech Aircraft
Data primo volo luglio 1966
Sviluppato dal Beechcraft King Air
Beechcraft Queen Air
Dimensioni e pesi
Lunghezza 13,58 m (44 ftin)
Apertura alare 13,98 m (45 ft 10½ in)
Altezza 4,37 m
Superficie alare 25,99 (279.7 ft²)
Peso a vuoto 2 515 kg (5 533 lb)
Peso max al decollo 4 727 kg (10 400, 10 900, o 11 300 lb)
Passeggeri 15
(8 nella variante Business Executive)
Capacità fino a 3 600 lb
Propulsione
Motore 2 Pratt & Whitney PT6A-20, -27. o -36 turbocompresso Hartzell a velocità costante, e reversibile
Potenza 655 shp (487 kW) ciascuno
Prestazioni
Velocità di crociera 200 kt
Autonomia 910 nm (1 686 km)
Quota di servizio 7 988 m (26 200 ft)

i dati sono estratti da The Observers Book of Aircraft[1]

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

Il Beechcraft Model 99 è un aereo civile prodotto dalla Beech Aircraft Corporation (precedentemente la Beechcraft Division della Raytheon Company ed ora una unità della Hawker Beechcraft). È anche conosciuto come il Beech 99 Airliner e il Commuter 99. Il 99 è un aereo bimotore turboelica a 17 posti (15 passeggeri), non pressurizzato derivato dal Beechcraft King Air e il Queen Air che utilizza le ali del Queen Air, i motori del King Air, i sottosistemi di entrambi ma ha una struttura del muso unica, usata solo nel 99.

Storia del progetto[modifica | modifica wikitesto]

Progettato negli anni sessanta come sostituto del Beechcraft Model 18 il suo primo volo fu nel luglio del 1966. Ricevette la certificazione del modello il 2 maggio 1968, e 62 aerei furono consegnati entro la fine dell'anno.

Nel 1984 il Beechcraft 1900, un 19 posti pressurizzato, fu l'aereo successivo.

La produzione terminò nel 1986. Quasi metà dei Beech 99 in servizio nelle compagnie aeree tuttora vengono utilizzati come aerei trasporto dalla Ameriflight.

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

99
versione con 10 400 lb di peso massimo al decollo ed equipaggiata con una coppia di motori Pratt & Whitney Canada PT6A-20 da 550 shp.
99A
stesso del 99 ma con motori PT6A-27 da 550 shp.
A99A
un solo esemplare, 99A senza serbatoi al centro delle ali (questo modello fu scartato).
B99 Airliner
versione da 10 900 lb di peso massimo al decollo, motori PT6A-27 da 680 shp.
B99 Executive
C99 Commuter
versione da 11 300 lb di peso massimo al decollo, motori PT6A-36 da 715 shp.

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Civili[modifica | modifica wikitesto]

Nell'agosto del 2006 rimane in servizio un totale di 134 Beech B99. Le principali compagnie aeree sono:

Canada Canada
Stati Uniti Stati Uniti

Altre 25 compagnie aeree utilizzano piccoli numeri di questo modello[2].

Militari[modifica | modifica wikitesto]

Cile Cile
Perù Perù
Thailandia Thailandia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Green, William, The Observers Book of Aircraft, Frederick Warne & Co. Ltd, 1970. ISBN 0-7232-0087-4
  2. ^ Flight International, 3-9 ottobre 2006

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Green, William. The Observers Book of Aircraft. Frederick Warne & Co. Ltd, 1970. ISBN 0-7232-0087-4

Velivoli comparabili[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti Stati Uniti

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]