Beavis & Butt-Head alla conquista dell'America

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Beavis & Butt-Head alla conquista dell'America
Titolo originale Beavis and Butt-Head do America
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1996
Durata 81 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia, animazione
Regia Mike Judge
Soggetto Mike Judge, Joe Stillman
Casa di produzione Paramount Pictures
Musiche AA. VV.
Tema musicale Colonna sonora
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Beavis & Butt-Head alla conquista dell'America è un film cartone animato messo in commercio il 20 dicembre 1996, realizzato, pubblicato e distribuito da Paramount Pictures, Geffen e MTV, nonché diretto da Mike Judge. Trasposizione cinematografica della serie di MTV Beavis and Butt-Head.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il film si apre con Beavis e Butt-head che sognano di essere due giganti che attaccano la città, ma ad un certo punto Butt-head viene svegliato dall'amico perché qualcuno è entrato in casa loro e ha rubato la TV.

I due partono alla ricerca del loro televisore e, dopo inutili tentativi, decidono di visitare un motel di bassa qualità che pubblicizza televisori in ogni camera; prima incontrano il preside della loro scuola in camera con una prostituta, poi incontrano Driunken Muddy Grimes, un criminale in attesa di due hitmen da mandare a Las Vegas per uccidere la moglie Dallas.

Muddy, convinto che i due uomini siano Beavis e Butt-head, spiega loro di andare a Las Vegas a scorticare la moglie Dallas (per scorticare Grimes intendeva uccidere ma i due ragazzi pensavano che significasse scopare), li accompagna all'aeroporto; i due partono e Grimes, quando torna al motel, vede due ragazzi che gli raccontano di essere i due hitmen che stava aspettando. A quel punto parte per Las Vegas alla ricerca di Beavis e Butt-head per ucciderli e, mentre va via, dal furgoncino degli altri due cade un televisore che verrà abbandonato lì; quello era il televisore di Beavis e Butt-head che era stato rubato poco prima.

Quando i due arrivano all'hotel incontrano Dallas, che pochi giorni prima aveva rubato da un laboratorio un'arma biologica molto pericolosa chiamata "Unità X-5". Lei capisce subito che si tratta di due ragazzi ignoranti che volevan solo andare a letto con lei e fa loro una proposta; se avessero viaggiato su un pullmann turistico diretto a Washington DC sarebbe andata a letto con loro e, poco prima che arrivasse la polizia per arrestarla, riuscì a nascondere l'arma nei pantaloni di Beavis.

I due partono verso la capitale; durante il viaggio finiranno per sbaglio su un pullmann di suore ma, ad un certo punto, verranno abbandonati in un autogrill, cercheranno di raggiungere Washington camminando nel deserto senza acqua e cibo e, a loro insaputa, incontreranno i loro padri. Beavis, affamato, mangia un catcus Peyote, che gli provoca un'allucinazione psichedelica sul Death metal. Nel frattempo gli agenti dell'ATF sono alla ricerca dei due ragazzi, che secondo loro sono due astuti criminali terroristi, bloccano tutte le strade della zona ma non riescono a trovarli.

La mattina successiva Muddy ritrova Beavis e Butt-head, che si nascondono nel bagagliaio della sua auto per sfuggire ai controlli ma, durante il tragitto, i due escono dal bagagliaio provocando una serie di incidenti stradali e quando vedono il loro pullmann, quello preso a Las Vegas, ci tornano sopra.

Arrivati a Washington DC visitano prima il Senato e poi la Casa Bianca, luogo in cui Beavis si trasforma nel suo alter ego, il Grande Cornholio, per aver preso troppe pastiglie durante il viaggio ed inizia a girovagare per l'edificio.

Intanto gli agenti dell'ATF, arrivati nella capitale, arrestano Muddy e Dallas e si dirigono verso la Casa Bianca per recuperare l'unità X-5;arrivati a destinazione trovano per primo Butt-head, lo perquisiscono ma non trovano niente.

Nel frattempo l'intero edificio viene evacuato in quanto Beavis/Grande Cornholio inizia a minacciare per telefono i membri del DEFCON, successivamente entra nella roulotte di Tom Anderson, il vicino di casa in visita turistica con la moglie, si toglie i pantaloni e quando viene scoperto dall'anziano viene buttato fuori. Quando lo trovano gli agenti dell'ATF e cercano di sparargli Beavis ritorna normale e, mentre cercano di colpirlo, Anderson esce dalla roulotte con i pantaloni del giovane; gli agenti, convinti che sia il vecchio il delinquente, gli tolgono i calzoni dalle mani ma, nel tentativo, l'unità X-5 esce dalla tasca, finisce per caso sulla mano di Butt-head che la consegna al capo dei servizi segreti, evitando una catastrofe mondiale.

Beavis e Butt-head diventano degli eroi nazionali (anche se il loro gesto rimarrà Top secret) e Tom Anderson viene arrestato con l'accusa di essere un terrorista che si è servito dei due giovani per coprire le sue attività criminali.

Il film si chiude con i due che vengono ricevuti dal Presidente USA Bill Clinton, nominandoli agenti onorari dell'ATF e quando tornano ad Highland, passando vicino al motel, vedono la loro TV abbandonata, se la riprendono e si dirigono verso casa insultandosi a vicenda sullo sfondo del tramonto.

In Italia[modifica | modifica sorgente]

In Italia il film è stato trasmesso per la prima volta nel gennaio 2006 su Paramount Comedy, il 19 settembre e il 18 dicembre 2010 su MTV.

Colonna Sonora[modifica | modifica sorgente]

Beavis and Butt-Head to America

Artista AA.VV.
Tipo album Colonna sonora
Pubblicazione 20 dicembre 1996
Durata 49 min : 00 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Rock
Heavy metal
Grunge
Etichetta Geffen Records
  1. Two Cool Guys - Isaac Hayes - 3:06
  2. Love Rollercoaster - Red Hot Chili Peppers - 4:37
  3. Ain't Nobody - LL Cool J - 4:38
  4. Ratfinks, Suicide Tanks and Cannibal Girls - White Zombie - 3:53
  5. I Wanna Riot - Rancid - 3:59
  6. Walk on Water - Ozzy Osbourne - 4:18
  7. Snakes - No Doubt - 4:34
  8. Pimp'n Ain't EZ - Madd Head - 4:21
  9. The Lord Is a Monkey (Rock Version) - Butthole Surfers - 4:44
  10. White Trash - Southern Culture on the Skids - 2:03
  11. Gone Shootin' - AC/DC - 5:05
  12. Lesbian Seagull - Engelbert Humperdinck - 3:39

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b BEAVIS & BUTTHEAD - Collaborazioni con Elio e le Storie Tese