Beast Man

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Beast Man
Beast Man.jpg
Universo Masters of the Universe
Lingua orig. Inglese
Autori
Studio
Editori
Voci orig.
Voce italiana Pietro Ubaldi He-Man 2002
Specie umana
Sesso Maschio
Abilità

condizionamento mentale dei mammiferi

Affiliazione Guerrieri diabolici

Beast Man è un personaggio immaginario creato nel 1981 da Mattel per la linea di giocattoli dei Masters of the Universe (accorciato spesso in M.O.T.U., in italiano "Dominatori dell'universo").

Serie del 1983[modifica | modifica sorgente]

Beast Man è uno dei più fedeli servitori di Skeletor, ed è anche uno dei personaggi ad essere introdotti per primi nella linea di giocattoli dei Masters. Dotato di grande forza fisica, ma di scarsissima intelligenza, Beast Man è spesso vittima di soprusi o di prese in giro da parte di Skeletor e dei suoi compagni, e segretamente desidera di diventare lui il leader dei guerrieri diabolici. Per il resto degli episodi, la stupidità di Beast Man funge da elemento comico fra le file nemiche nella serie. Il suo potere maggiore è quello di controllare telepaticamente gli animali, e utilizzarli per attaccare i propri avversari. Tuttavia anche questo potere non è impeccabile, dato che, per esempio, Battle-Cat ne è immune. Un retroscena inaspettato sul passato di Beast Man viene menzionato nella guida della serie (anche se non viene mai citato nel cartone animato): Beast Man, un tempo, era un umano, di nome Biff Beastman, che fu assunto come tecnico nella spedizione spaziale, capitanata da Marlena, ma giunti su Eternia fu trasformato nel mostro che è da Skeletor. Si tratta di uno dei pochissimi antagonisti secondari della serie ad avere un ruolo consistente, a differenza degli altri personaggi che spariscono dopo poche apparizioni per permettere la promozione di quelli legati a nuove action figure.

Serie del 2002[modifica | modifica sorgente]

Nella serie del 2002, il personaggio di Beast Man è rimasto praticamente invariato. Il suo design è molto simile a quello del personaggio originale, aumentato soltanto di stazza (è uno dei personaggi più massicci). Anche la sua personalità è pressoché identica, possibilmente ancora più servile nei confronti di Skeletor. Benché nel cartone animato non venga rivelato nulla sul suo passato, nei fumetti pubblicati in concomitanza alla trasmissione dello show viene detto che Beast Man proviene dalle isole Berserker. Proprio lì, Beast Man ha incontrato per la prima volta Keldor (ovvero Skeletor prima che divenisse tale), che aveva sentito parlare di lui e aveva deciso di reclutarlo. Dopo essere fuggiti insieme da una tribù ostile, Beast-Man decise di lasciare la sua terra e di restare al servizio di Keldor, intimorito dai suoi poteri magici.

Altre apparizioni[modifica | modifica sorgente]

Nel film I dominatori dell'universo il suo ruolo è interpretato dall'attore americano Tony Carroll.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]