BeastMaster

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
BeastMaster
BeastMaster.JPG
Titolo originale BeastMaster
Paese Stati Uniti d'America, Australia, Canada
Anno 1999-2002
Formato serie TV
Genere fantastico
Stagioni 3
Episodi 66
Durata 45 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore colore
Audio surround
Crediti
Ideatore Sylvio Tabet
Interpreti e personaggi
Musiche Graeme Coleman
Casa di produzione Alliance Atlantis Communications, Coote Hayes Productions, Tribune Entertainment
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 9 ottobre 1999
Al 13 maggio 2002
Rete syndication
Opere audiovisive correlate
Originaria Kaan principe guerriero

BeastMaster è una serie televisiva in 66 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 3 stagioni dal 1999 al 2002. È una co-produzione statunitense, australiana e canadese liberamente ispirata al film del 1982 Kaan principe guerriero (The Beastmaster).

Trama[modifica | modifica sorgente]

Dar è l'ultimo superstite della sua tribù. Egli vaga alla ricerca di una persona cara che ha perso, Kyra, proteggendo gli oppressi e gli animali. Il suo amico Tao, uno studioso e un uomo di medicina, lo aiuta nelle sue imprese e nella sua ricerca, Dar incontra anche una guerriera di nome Arina che si unisce a lui e che diventa una sua fedele compagna. Tutti e tre sono superstiti o ultimi sopravvissuti delle loro tribù, vittime di genocidi e eliminazioni di massa nel corso di battaglie o guerre tra fazioni avverse. Il nemico numero uno di Dar è il re Zad.

Personaggi ed interpreti[modifica | modifica sorgente]

La serie vede Monika Schnarre nel ruolo di un'apprendista strega. Marc Singer, l'attore che aveva interpretato il protagonista principale nel film originale, appare nella terza stagione nel ruolo di Dartanus, spirito guerriero che aiuta Dar nella sua ricerca. La serie comprende anche molte apparizioni di guest star, come quelle di Grace Jones, Peta Sergeant, Leah Purcell, Keith Hamilton Cobb.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

La serie, ideata da Sylvio Tabet, fu prodotta da Alliance Atlantis Communications e Coote Hayes Productions e Tribune Entertainment[1] e girata nel Queensland in Australia.[2] Le musiche furono composte da Graeme Coleman.

Registi[modifica | modifica sorgente]

Tra i registi della serie sono accreditati:[3]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 1999 al 2002 in syndication.[1] In Italia è stata trasmessa su Duel TV dal 2002 (solo la prima stagione) e su Fantasy dal febbraio del 2008[4] con il titolo BeastMaster.[5]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[6]

  • negli Stati Uniti il 9 ottobre 1999 (BeastMaster)
  • in Ungheria il 28 aprile 2002 (A vadak ura)
  • in Germania il 10 agosto 2003 (BeastMaster - Herr der Wildnis)
  • in Grecia (O arhontas ton zoon)
  • in Italia (BeastMaster)

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 22 1999-2000
Seconda stagione 22 2000-2001
Terza stagione 22 2001-2002

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b BeastMaster - Crediti compagnia. URL consultato il 21 dicembre 2011.
  2. ^ BeastMaster - Luoghi delle riprese. URL consultato il 21 dicembre 2011.
  3. ^ BeastMaster - Cast e credit completi. URL consultato il 21 dicembre 2011.
  4. ^ BeastMaster - Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 21 dicembre 2011.
  5. ^ BeastMaster - MYmovies. URL consultato il 21 dicembre 2011.
  6. ^ BeastMaster - Date di uscita. URL consultato il 21 dicembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione