Be Kind Rewind - Gli acchiappafilm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Be Kind Rewind - Gli acchiappafilm
Be Kind Rewind.jpg
Una scena del film
Titolo originale Be Kind Rewind
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 2007
Durata 102 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35:1
Genere commedia
Regia Michel Gondry
Soggetto Michel Gondry
Sceneggiatura Michel Gondry
Produttore Michel Gondry, Julie Fong, Georges Bermann
Produttore esecutivo Toby Emmerich, Guy Stodel
Casa di produzione New Line Cinema, Partizan Films, Focus Features
Distribuzione (Italia) BiM
Fotografia Ellen Kuras
Montaggio Jeff Buchanan
Effetti speciali Fabrice Lagayette, Tim Rossiter
Musiche Jean-Michel Bernard
Scenografia Dan Leigh
Costumi Rahel Afiley, Kishu Chand
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Be Kind Rewind - Gli acchiappafilm (Be Kind Rewind) è un film del 2007 scritto e diretto da Michel Gondry.

Il film è stato presentato al Sundance Film Festival 2008 e ha chiuso la 58ª edizione del Festival di Berlino. In Italia è stato distribuito nelle sale cinematografiche il 23 maggio 2008.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passaic, New Jersey: il signor Fletcher (Danny Glover) è il proprietario di una vecchia videoteca che si chiama Be Kind Rewind, è anche un grande fan del musicista jazz Fats Waller e sostiene che egli sia proprio nato nel palazzo della videoteca. A causa della concorrenza dell'altro videonoleggio del quartiere, che a differenza della Be Kind Rewind ha soppiantato i film in VHS con i moderni DVD, il negozio rischia di chiudere, anzi una società immobiliare è intenzionata ad abbattere l'edificio per costruirci delle abitazioni. Per sistemare gli affari il signor Fletcher si assenta per qualche giorno, lascia quindi la responsabilità della videoteca al commesso Mike (Mos Def).

Durante la sua gestione Mike scopre che tutte le videocassette si sono cancellate dopo essere state toccate dal suo amico Jerry (Jack Black), il meccanico della zona che vive in un camper vicino ad una centrale elettrica. Infatti, durante un tentativo di sabotaggio della centrale, Jerry è stato contaminato dalle onde elettromagnetiche e dopo essere entrato nel negozio ha smagnetizzato tutti i nastri. Uno dei pochi clienti rimasti della videoteca è la signora Falewicz (Mia Farrow), ha intenzione di vedere Ghostbusters e per non fare brutta figura Mike e Jerry decidono di girare loro stessi una versione amatoriale del film. Quando il nipote della signora Falewicz vede la cassetta la trova talmente divertente che con i suoi amici va nella videoteca in cerca di altri film "maroccati". Spinti dalla crescente richiesta Mike e Jerry iniziano a girare altri remake amatoriali di altri famosi film diventando così molto popolari nel quartiere.

Tutto sembra andare per il meglio, quando un giorno si presenta nella videoteca la signora Lawson (Sigourney Weaver) che per conto delle major cinematografiche accusa il signor Fletcher di aver violato le leggi sul copyright obbligandoli a distruggere tutte le copie pirata. A questo si aggiungono le pressioni della società immobiliare che vuole l'edificio libero. I due amici però non si abbattono e con la partecipazione degli abitanti del quartiere decidono di realizzare un film tutto loro sulla vita di Fats Waller. La proiezione del film diverte e commuove ed è forse il momento in cui un quartiere degradato si sente per la prima volta una comunità.

Parodie di altri film[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nella versione originale i film "maroccati" vengono chiamati sweded, in riferimento alla posizione che la Svezia ha nei confronti del file sharing. Infatti, il governo svedese considera lo scambio di file come una libera forma di espressione e un diritto dei consumatori.
  • Il regista Michel Gondry ha realizzato un trailer "maroccato" del film.
  • Il murale di Fats Waller è basato sull'opera originale di Paul Gondry, fratello del regista.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema